I parametri UTM sono utilizzati per identificare la sorgente di traffico, indicando i dettagli della campagna che ha portato una determinata visita al sito web.

I parametri UTM sono rappresentati da Tag che vengono inclusi nel link di destinazione delle campagne pubblicitarie. Quando un utente clicca sul link, questi Tag vengono inviati a Google Analytics, in modo da poter analizzare le informazioni relative alla fonte di traffico.

È necessario usare questi parametri per evitare che Google Analytics consideri questo traffico come derivante da visite dirette o da referral.

I parametri UTM obbligatori sono:

  • Source (utm_source): indica la sorgente di traffico, può essere Google, Newsletter, etc.
  • Medium (utm_medium): indica il mezzo di marketing utilizzato per la campagna, ad esempio Cost-per-Click, email, etc.
  • Name (utm_name): indica il nome della campagna,  ad esempio “saldi invernali”

Ci sono poi anche altri parametri UTM opzionali:

  • Content (utm_content): dà maggiori dettagli sulla campagna, utile ad esempio per capire da quale annuncio è arrivato il click in una campagna A/B testing.
  • Term (utm_term): indica la parola chiave che ha portato al click sull’annuncio, può essere utilizzato anche per identificare il prodotto sul quale l’utente ha cliccato, ad esempio in una newsletter.

Google fornisce lo strumento di creazione URL per aiutarti ad inserire i parametri nei link.

  • Reply

    MauroC

    16 02 2016

    Ho impostato un link con UTM. Dove trovo i risultati in analytics?

    • Matteo Zambon

      16 02 2016

      Ciao Mauro, lo trovi su Aquisizione->Campagne->Tutte le campagne
      A presto 🙂

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *