Flickering: che brutta parola!

Quando eseguiamo degli A/B test delle Landing Page grazie a tool come Visual Web Optimizer oppure Google Optimize, il Flickering è quel fenomeno per cui, per un attimo, l’utente visualizza la pagina originale (cioè la versione A) e subito dopo la versione B dello split test.

Bleah! Tu che come me di sicuro ami le cose fatte bene, non vuoi incappare certamente in una sbavatura del genere. Ma ci sono dei modi per ovviare al problema, non preoccuparti 🙂

Se hai installato Google Optimize o Visual Web Optimizer con Google Tag Manager, il problema è probabilmente dovuto al fatto che il Tag di GTM si carica in asincrono: questo vuol dire che i Tag si caricano simultaneamente, per velocizzare il caricamento (è proprio uno dei vantaggi di GTM, di solito).

In questo caso il Tag di Google Optimize dovrà caricarsi prima del Pageview, quindi in sincrono, in modo da far partire immediatamente la versione di esperimento della pagina.

Non ti preoccupare, la cosa è assolutamente fattibile, grazie a dei #barbatrucchi fantastici 🙂

Li puoi trovare nella guida su come installare Google Optimize con Google Tag Manager: all’interno ti spiego anche come risolvere il problema del flickering.

A presto e… Buon tag!

Condividi anche tu Google Tag Manager!
  • Reply

    Paolo

    27 09 2018

    Ciao Matteo, sto cercando di sostituire un titolo h2 in base a un parametro URL definito. Ho impostato i tag e il codice javascript funziona, ma, per una frazione di secondo, al caricamento della pagina si vede quasi sempre il vecchio tag h2.
    Optimize ha il suo codice di “hiding”… nel mio caso pensi si possa fare qualcosa? Grazie

    • Matteo Zambon

      27 09 2018

      Ciao Paolo, per togliere il flickering dovresti inserire lo script di anti flickering di Google Optimize prima dello script di GTM 🙂

      Fammi sapere

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.