Glossario dei Termini su Google Tag Manager

Ho pensato i Glossari di Tag Manager Italia sia per chi si approccia per la prima volta al mondo di Google Tag Manager, sia per gli utenti un po’ più avanzati.

Tag? Attivatori? Variabili? Data Layer?
Non ti preoccupare, ti spiego io cosa sono in modo molto semplice :)

Oltre ai termini di base troverai anche alcuni glossari relativi a parole che utilizzo qua e là nelle guide, giusto per essere sicuri che non ti sfugga nulla ;)

Ecco un po’ i Termini di Base per iniziare a capire Google Tag Manager:

E moooolto altro! Ho cercato di essere il più chiaro possibile, giuro, ma se ti sfugge ancora qualcosa chiedimi pure.

Strumento di assistenza online, LiveChat è famosissimo per essere un tool professionale specializzato nel customer service. Non è una semplice chat, perché ha tante funzionalità che ti garantiscono di assistere i tuoi utenti durante tutto il customer journey. Ma vediamo insieme quali sono le sue caratteristiche più importanti 🙂 Features di LiveChat Dalla possibilità di aggiungere la chat sulla pagina Facebook ad una sezione di reportistica con i dati sulle

Se stai usando Google Analytics ti sarà capitato di chiederti: “come faccio a capire se il tracciamento funziona davvero?“. Beh, lo puoi scoprire grazie al monitoraggio in tempo reale (o real time). Intanto, cos’è il monitoraggio in tempo reale? La modalità tempo reale (Real-Time) di Google Analytics ha lo scopo di farti monitorare attività così come appaiono nel tuo sito o nella tua app, ovviamente (come intuibile) in tempo reale. I

Un browser web (per semplicità browser) è un’applicazione per accedere al World Wide Web (www). Ogni pagina web, video, foto o qualsiasi altro oggetto sul www è identificato da un URL univoco, facendo in modo quindi che i browser riescano a visualizzarli. Un browser web non è la stessa cosa di un motore di ricerca, anche se molto spesso i due sono confusi. Per connettersi e visualizzare i siti web

28

Ott 2018

Glossario: Polr

Gli URL Shortener più famosi e utilizzati, come Bit.ly e TinyURL, sono davvero grandiosi, ma sono difficili da personalizzare e da integrare in progetti più “ciccioni“. Polr invece è meno conosciuto, ma ha delle ottime caratteristiche che lo rendono un supporto valido a chiunque abbia necessità di accorciare gli URL. Scopriamole insieme!  Polr è un URL Shortener open source, gratuito e facile da utilizzare. Con Polr puoi scrivere i tuoi

Gli URL Shortener sono dei tool online che consentono di comprimere gli URL in modo da trasformare indirizzi web lunghi chilometri in link cortissimi. Se vogliamo una definizione più sofisticata: “è la tecnica con la quale un URL lungo può essere trasformato in un link di pochi caratteri e comunque reindirizzare alla stessa pagina“. Il funzionamento degli URL Shortener è semplicissimo: basta copiare l’URL che ci interessa all’interno del tool,

Goog.gl, cioè Google URL Shortener, è stato un famosissimo servizio di Google che serviva per accorciare i link, esattamente come fa Bit.ly. Parlo al passato (sigh sigh) perché il 30 Marzo 2018 Google ha ufficialmente chiuso il supporto e ha avvisato gli utenti che nel Marzo del 2019 lo chiuderanno definitivamente 🙁 Goog.gl è stato lanciato nel 2009, durante un periodo in cui stavano spopolando i microblogging come Twitter. Per moltissimi

Dal 24 di Ottobre 2018 (giorno più, giorno meno) Facebook ha introdotto una variazione sul metodo con cui traccia gli utenti con il suo Pixel Facebook. Probabilmente ti ricorderai tutto il bordello derivato da Apple che con Safari ha introdotto l’ITP (Intelligent Tracking Prevention), bene diciamo che da ora pure Facebook è corso ai ripari dopo Google e Microsoft (Bing). Quindi in parole povere che succede? Succede che il Pixel

Indovinello: è un social media è il regno degli #hashtag è il fratello minore di Facebook Beh, hai già capito: è Instagram! Credo che Instagram non abbia bisogno di presentazioni: si tratta del 3° social media più utilizzato dopo Facebook e YouTube (Fonte: Ninja Marketing). Ma conosciamolo più da vicino.     Cos’è Instagram e a cosa serve? Instagram è un social media di condivisione di foto e video che ha rivoluzionato il

Probabilmente avrai già sentito parlare di affiliazione, ma cos’è e come può essere utile al tuo business? Iniziamo con calma 😛 Partiamo dalle basi. Innanzitutto devi sapere che l’affiliazione è un meccanismo che ti permette di guadagnare dei soldi. Wow! Posso davvero guadagnare soldi, come? Bè, il concetto è semplice. Di solito funziona così: un fornitore di servizi o beni dà la possibilità ad altri di guadagnare una percentuale (o

Oh, sicuramente questo tema ti piacerà. Quando ho scoperto cos’è, ho voluto subito iniziare a tracciarlo (con Google Tag Manager ovviamente 😉 ). “Bene, mi fa piacere Matteo, ma che cavolo è sto Dwell Time?” Il Dwell Time (o “tempo di sosta” in italiano) è il tempo che l’utente proveniente da Google (o da qualsiasi altro motore di ricerca) rimane sulla pagina di atterraggio (tipicamente una pagina web) prima di ritornare