In Google Analytics è possibile creare metriche e dimensioni personalizzate. Con l’account gratuito di Google Analytics è possibile crearne fino a 20, mentre nella versione premium sono 200. Con le dimensioni puoi inserire valori di tipo “testuale”, mentre nelle metriche tipicamente numeri o date. Se ci pensi bene lo stesso Google Analytics si basa su questi due mattoni.

Per definire una dimensione ti basta accedere in Google Analytics:

Amministrazione -> Definizioni personalizzate -> Dimensioni personalizzate -> Proprietà

Una volta inserito il nome ti verrà assegnato un numero da 1 a 20 che ti servirà eventualmente nella configurazione in Google Tag Manager nel caso volessi gestirlo con il Data Layer.

Quando crei un dimensione dovrai anche definire il suo “Ambito”: Hit, Sessione, Utente, Prodotto.

Potrai quindi importare dati e creare dei report ad hoc.

Come si gestiscono in Google Tag Manager?

Ti basta andare nel Tag Pageview di Google Analytics nello step 3 “Configura Tag” e aprire Ulteriori Impostazioni-> Dimensioni Personalizzate -> Aggiungi. Dovrai inserire il numero della dimensione di analytics e poi il nome. Per poter passare questi dati dovrai però precedentemente gestirlo nel data layer.

Condividi anche tu Google Tag Manager!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.