Iniziamo con una premessa: ci sono tanti tipi di chatbot che puoi installare sul tuo sito, in modo da avere un contatto diretto con i tuoi clienti e fare veramente la differenza nella tua strategia di marketing.

Se stai decidendo quale installare e possiedi una pagina Facebook del tuo business, sapevi che puoi installare persino Facebook Messenger? 😮

esempio facebook messenger installato sul sito

Potrai avere quindi il vantaggio della familiarità che i clienti solitamente hanno con la piattaforma Facebook. Con la presenza del rassicurante simbolo blu di Messenger, si sentiranno magari anche più invogliati a contattarti via chat 😉

Cosa è quindi ‘sto Plugin Customer Chat di Facebook?

Di recente Facebook (primi mesi 2018) ha implementato la possibilità di far comparire il Messenger di Facebook direttamente sul tuo sito, di modo che gli utenti possano interagire con la chat (tramite messaggi automatizzati o col servizio clienti), senza lasciare il sito web.

Comodo, no? Tutto questo è possibile grazie appunto al Plugin Customer Chat, configurabile tramite la tua pagina Facebook. Ti basta andare fra i Settings:

 

configurazione plugin facebook messenger chat

Tutto quello che devi fare è installare lo snippet nel codice. Pssss… A proposito: a causa del <div> nello snippet teoricamente non si può installare la Chat di Facebook sul tuo sito con Google Tag Manager, ma c’è un #barbatrucco che ti consente di farlo ugualmente 😉 (te lo spiego alla fine dell’articolo).

Ma vediamo che funzionalità ha e i principali vantaggi.

Facebook Messenger per i siti web è stato annunciato a Novembre 2017 e è attualmente in fase beta.
Uno dei suoi enormi punti a favore è la sincronizzazione: la chat conserva lo storico della conversazione, in modo tale da poter continuare sul sito un’eventuale chat iniziata sul social, ma soprattutto viceversa poter continuare su Messenger una chat iniziata sul sito.

Questo vuol dire tante cose: gli utenti potranno mantenere un contatto con te, anche quando vanno via dal sito, direttamente su Facebook o anche dall’app mobile di Messenger, ad esempio! 🙂 E se rispondi successivamente, perché in quel momento il tuo servizio clienti non è attivo, puoi raggiungerli anche in un secondo momento: loro vedranno comparire la notifica su Messenger.

Questo vuol dire anche una maggiore integrazione fra diversi canali di marketing: sito web e presenza social. Che male sicuramente non fa, anzi 😉

La chat è personalizzabile ad esempio con colori diversi (magari quelli del tuo logo) e messaggi di benvenuto, e puoi fare sapere all’utente i tempi di risposta abituali.

Maggiori dettagli sulla personalizzazione li trovi qua, su Developers Facebook: https://developers.facebook.com/docs/messenger-platform/discovery/customer-chat-plugin#template_support

Purtroppo uno dei difetti della Customer Chat Facebook è che non ha un robusto sistema di tracciamento alle spalle… :/ questo per noi amanti della web analytics può essere un problema, ma…. se ricevo abbastanza richieste potrei considerare di fare una guida su come tracciare anche Facebook Messenger con Google Tag Manager 🙂

Ti piace l’idea? Commenta e sarai accontentato!

Condividi anche tu Google Tag Manager!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *