Con molta probabilità avrai già sentito parlare del circuito di Google AdSense, ovvero la piattaforma che permette di guadagnare attraverso i banner pubblicitari. In sostanza, se sei proprietario di un sito web, puoi offrire uno spazio all’interno delle tue pagine e permettere al circuito di Google AdSense di inserire banner pubblicitari. In cambio di cosa? Di un benefit economico! In pratica Google ti paga se gli utenti cliccano quei banner.

Ovviamente esistono una serie di configurazioni che ti permettono di gestire tipologia, categorie e altri parametri inerente ai banner pubblicitari.

Questo servizio di Google è complementare al circuito di Google AdWords Display, ovvero il servizio dove gli inserzionisti pagano per mostrare la loro pubblicità. Quindi, di fatto, sono i soldi che gli inserzionisti investono su AdWords che alimentano il servizio di AdSense.

Ricorda però che il numero di utenti restii a banner pubblicitari è in continua crescita e il trend di installazione di plugin come AdBlock è in aumento.

Link utili:

Condividi anche tu Google Tag Manager!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.