Il Rel Alternate Hreflang (Rel=”alternate” hreflang=”x”) è un attributo usato nei siti multilingua per indicare al motore di ricerca che le varianti delle pagine nelle varie lingue straniere non sono contenuti duplicati, ma semplicemente diverse versioni in diverse lingue.

Chi si occupa di SEO saprà certamente che i contenuti duplicati possono essere una brutta bestia e che possono comportare penalizzazioni per il sito. L’attributo Hreflang ti permette quindi di parlare al motore di ricerca e di dirgli “Hey, non sto copiando niente, ho solo un sito multilingua”.

Come funziona?

Ti faccio un esempio concreto, così ci capiamo subito. Se Tag Manager Italia avesse delle versioni in inglese britannico, francesce e spagnolo, il Tag Hreflang dell’Homepage avrebbe questo aspetto qua:

<link rel="alternate" href="https://www.tagmanageritalia.it/" hreflang="it-it" />
<link rel="alternate" href="https://www.tagmanageritalia.uk/" hreflang="en-gb" />
<link rel="alternate" href="https://www.tagmanageritalia.fr/" hreflang="fr-fr" />
<link rel="alternate" href="https://www.tagmanageritalia.es/" hreflang="es-es" />

 

Come puoi vedere, viene indicata non solo lURL corrispondente in ogni lingua, ma anche codici riguardanti lingua e luogo (che possono non coincidere fra loro, come nel caso “en-gb”).

Questi attributi andranno inseriti nell’<head> di ogni pagina del tuo sito e contenere sia il link alla pagina stessa che alle sue versioni alternative.

Esistono strumenti molto utili per generare questi attributi, senza che tu debba farlo manualmente e conoscere tutti i codici lingua e luogo, come questo qua di Aleyda Solis, che ti consiglio:

E quindi scusa, devo andare su ogni pagina a inserire questo codice a mano?

Non è detto 🙂 Sapevi che con Google Tag Manager puoi inserire dinamicamente gli attributi Hreflang, grazie a dei #barbatrucchi? Te lo spiego nella mia guida avanzata.

Condividi anche tu Google Tag Manager!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.