Google Analytics 4 (GA4) e Google Tag Manager | Guide e Tutorial

Google Analytics 4 è il new entry in casa Google Analytics.

Possiamo senza dubbio affermare che il nuovo GA4 è una completa rivoluzione rispetto al suo precedente Google Universal Analytics.

Google Analytics 4

Bando alle ciance ecco un po’ di articoli e di guide su cos’è Google Analytics 4, su come si installa e alcune best practices per configurarlo con Google Tag Manager.

Il consiglio, per il momento, è quello di utilizzare GA4 in parallelo con il “vecchio” Universal

Tieniti pronto a questa rivoluzione.

Se stai smanettando con Google Analytics 4 e in particolare con il Data Stream Web c’è una bella notizia per te 🙂 Facciamo prima un passettino indietro. In Google Universal Analytics tutto viene salvato nella Proprietà e l’origine del dato è grazie al codice identificativo di Universal (il famoso UA-XXXXXX-X). Il tracking è tutto completamente gestito attraverso una configurazione manuale, l’unica cosa che è automaticamente tracciato a livello di hit

Con l’arrivo di Google Analytics 4 abbiamo delle funzionalità e dei parametri completamente nuovi. Uno di questo è sicuramente un elemento fondamentale per permettere la collezione dei dati da parte di GA4. Di cosa sto parlando? Dei Data Streams (o Stream di Dati). In pratica in GA4 è stato pensato per permettere la gestione e l’analisi di più fonte dati (App, Web). Bene queste origini di dati sono i Data

Ci siamo 🙂 Dopo l’arrivo di Google Analytics 4 (detto anche GA4 e vecchio Google Analytics App+Web) diventato operativo a fine del 2020, quello che possiamo fin da subito dire è che ci sono delle modifiche strutturali sulla proprietà di Google Analytics. Fai un bel respiro e tieniti pronto perché in questo articolo vedremo come installare Google Analytics 4, ovviamente... con Google Tag Manager! Step 1 – Crea una nuova

As you probably know, the new version of Google Analytics has now the final name of Google Analytics 4 (previously it was called App + Web). In this guide I will explain you how to configure an E-commerce for tracking with Google Analytics 4, and  – specifically – I will focus on how to move from the traditional Enhanced E-Commerce tracking to the new e-commerce tracking provided by Google Analytics

Oggi è davvero un giorno speciale per me. Ho ufficialmente creato il mio primo template (modello) nella galleria ufficiale di Google Tag Manager. Sono anche ufficialmente il primo italiano ad essere presente nella galleria ufficiale di Google. Devo dire che il fare tutto per la prima volta è stato abbastanza laborioso, ma alla fine eccolo lì 🙂 Ecco il dettaglio:   Se hai intezione anche tu di implementare un template

Come saprai, la nuova versione di Google Analytics ha assunto il nome definitivo di Google Analytics 4 (prima si chiamava App + Web). In questo articolo vedremo insieme come configurare il nostro e-commerce per il tracciamento con Google Analytics 4. In altre parole, vedremo come possiamo passare dal tracciamento tradizionale dell’E-commerce avanzato (o Enhanced E-Commerce), al nuovo tracciamento per l’e-commerce previsto da Google Analytics 4 (in questo caso, non si chiama

L’evoluzione di Google Analytics Universal è finalmente arrivata: Google Analytics 4. Prima si chiamava App+Web il cui nome derivava dall’unione dei dati del mondo delle App e del mondo del Web in un’unica proprietà. Ma perchè è stato cambiato il nome in 4 e non è rimasto App+Web? Bè… diciamo che il principale problema lo possiamo riassumere nella domanda: “ma posso usarlo anche se non ho un’APP?“. La risposta è

Oggi rullo di tamburi e novità davvero importamente su Google Analytics! Come dall’annuncio ufficiale di Google (in inglese) che trovi in questo link Google Analytics ora ha un nuovo tipo di proprietà e di misurazione tra App e Web. In altre parole Google ha deciso di rendere i dati di App e Web uniti in un’unica proprietà di misurazione. Quindi dice basta al dover impazzire con il matching di dati

Ti anticipo che in questo glossario ti parlerò di un argomento abbastanza complesso e tecnico, ma non ti preoccupare: eviterò di fare lo spiegone e cercherò di farlo in modo semplice 😀 Cos’è Google BigQuery Google BigQuery è un data warehouse cloud di Google che consente di archiviare e recuperare dati utilizzando un ambiente SQL. ‘Spetta ho già usato un po’ troppi termini tecnici 🙂 Riproviamo. La definizione “parla come