Aggiornamenti e Novità su Google Tag Manager | Tag Manager Italia

Alcune news con gli aggiornamenti più scottanti del momento su Google Tag Manager (e non solo).

Ti ricordi che l’8 Marzo era apparso un avviso sul rinnovamento dei termini di servizio di GTM secondo la GDPR? Avevo anche scritto una news al riguardo. Ebbene, se oggi sei entrato nel tuo contenitore di Google Tag Manager avrai notato un altro avviso, che ti chiede di accettare i nuovi termini di servizio nel caso in cui “fornisci assistenza agli utenti nello Spazio economico europeo o sei comunque soggetto

Eccomi con una nuova notizia fresca sull’interfaccia di Google Tag Manager 😀 Ti ricordi che ti avevo già parlato del suggeritore di Variabili? Praticamente tu inserisci due parentesi graffe e ti compare la lista di Variabili che hai a disposizione! Prima funzionava solo per i Tag HTML personalizzati, e poi diciamo che non era molto preciso 😛 La bella notizia è che ora non solo funziona anche all’interno delle Variabili

La GDPR è ormai nell’aria, come la primavera. Non so se ci avevi fatto caso, ma è cambiato qualcosa anche su Google Tag Manager. Dall’8 Marzo 2018 è apparso questo avviso che avvisa sul rinnovamento dei termini di servizio di GTM: Cliccando su “Leggi testo” si viene rimandati a una pagina in inglese (non esiste ancora la versione italiano ad oggi 28 marzo 2018) con i termini di servizio aggiornati

Questa non è una news solo di Google Tag Manager. Tutti si stanno adattando alla GDPR. E se non l’hanno ancora fatto, lo stanno per fare (eh, gli tocca) 🙂 Ebbene sì, anche Google Analytics! Da poche ore, se vai su Amministrazione > Impostazioni dell’Account, troverai accanto all’emendamento vecchio anche quello aggiornato da accettare. E se ci clicchi ecco cosa appare:   Dovrai semplicemente cliccare su “Accetta” per confermare. Altra

Notizia bomba in casa Google Tag Manager!😎 Purtroppo la news vale solo per il fratello maggiore di GTM, ovvero la versione 360 (quella dove devi pagare un po’ di soldi per averla :P), però è sempre interessante sapere che Google vuole migliorare costantemente i suoi servizi, e in che modo 🙂 La novità sta nelle cosiddette zone contenitore, e può sembrare una cosa da nerd, ma nella realtà è una figata

Era da un po’ che non usciva qualche novità sul nostro strumento preferito! In realtà è un piccolo aggiornamento dell’interfaccia di Google Tag Manager, ma che semplificherà la vita a noi smanettoni 😛 Sto parlando del nuovo suggeritore di Variabili all’interno dei Tag HTML personalizzati! 😀 Ebbene sì, era decisamente ora. Tante volte mi è capitato di sbagliare una minuscola (o maiuscola) quando inserivo una Variabile all’interno di un Tag HTML

Qualcos’altro bolle in pentola, Google Tag Manager sembra non fermarsi più con le nuove implementazioni. Ti ricordi il Tag Linker delle Conversioni? Ti avevo spiegato come installarlo e a cosa serve in questa guida. Ebbene: è comparso il riferimento al Tag Linker delle Conversioni all’interno del Tag di Monitoraggio delle Conversioni di Google AdWords. In realtà è impostato già così di default quindi, sia che tu abbia già dei Tag

Quante nuove feature bellissime su Google Tag Manager! Proprio oggi ne è uscita una assolutamente fichissima: la funzione “Metti in pausa” un Tag! Non so te, ma ogni volta che dovevo disattivare temporaneamente un Tag, ogni volta bisognava togliere manualmente l’Attivatore. Un po’ goffa come cosa, non trovi? Adesso finalmente puoi semplicemente mettere in pausa il Tag con un solo click, entrando nel Tag stesso e cliccando sui pallini in

Piccola news, per lo più un aggiornamento grafico 🙂 È stata inserita la condizione “O” (“OR” se avete la versione inglese di Google Tag Manager) quando ci sono più Attivatori. Probabilmente si sentiva la necessità di chiarire che le condizioni di attivazione fossero “attiva su questo OPPURE quell’altro attivatore” anziché quando due condizioni sono presenti insieme. Che dire, a noi la precisione piace, e questo potrebbe togliere dei piccoli dubbi.

Ed eccoci qua con altre novità! Come ti avevo anticipato nella news precedente, qualcosa stava bollendo in pentola in casa Google Tag Manager! Infatti non hanno tardato tanto, e oggi sono usciti con una serie di novità davvero succose 🙂 Sto parlando di nuovi Attivatori e di nuove Variabili riguardo il coinvolgimento dell’utente (scrolling di pagina e visibilità di un elemento). Te li spiego nel dettaglio nelle guide base qui