URL shortener ne abbiamo sul mercato, no?

Sniply, però, non è esattamente solo uno shortener. Ha una marcia in più, o meglio, ha un #barbatrucco che lo rende davvero interessante.

Questo strumento, infatti, ti permette di inserire dei banner con delle call-to-action (CTA) all’interno delle pagine e, ovviamente, di tracciarne i click.

E do’ ‘sta la magia?

La magia sta che puoi farlo su siti che non ti appartengono 😀

Si, hai capito bene. Potrai collegare (ad esempio) una guida ufficiale di Google e schiaffarci il tuo bannerino di Sniply che promuove un tuo corso.

sniply call to action nella condivisione di link

Le CTA vengono visualizzate sotto forma di una finestra di dialogo con tanto di logo e pulsante che ricondurrà ad una pagina web a tua scelta.

Ma non è finita qui: Sniply ti consente di creare più tipi di CTA in base alle tue esigenze.

Tipi di CTA

Nella versione free di Sniply, si possono creare solo di 3 tipi di CTA: Button, Link e Hidden.
Con gli abbonamenti premium, invece, avrai a disposizione anche le versioni: Form e Image Ad.

Button

Con la versione Button, puoi inserire un messaggio di testo in apertura, una CTA per il pulsante e il link della pagina di atterraggio.

Ecco un esempio nell’immagine qui sotto.

sniply call to action tmi

Link

A differenza di Button, la versione Link prevede solo l’inserimento del testo.

Durante la creazione vedremo due quadranti: uno è per il testo normale, l’altro invece riguarderà il testo del link.

Hidden

In questo caso non ci sarà la CTA, ma solo il link shortener con le classiche funzioni di tracking.

Form

La CTA di tipo Form invita gli utenti a lasciare la propria email o il proprio recapito telefonico.

I dati inviati dagli utenti possono essere scaricati manualmente o con le integrazioni automatiche di Mailchimp o Zapier.

Image Ad

Con questa opzione, invece, potrai semplicemente caricare un’immagine e il link della pagina di atterraggio.

Ovviamente dovrà essere un’immagine che colpisce l’attenzione e che faccia capire all’utente il suo scopo.

Personalizzazione

Come ogni tool che si rispetti, è possibile personalizzare la finestra contente la CTA, così da renderla unica e adatte alle esigenze.

Inutile dire che la maggior parte delle personalizzazioni sono disponibili esclusivamente per abbonamenti premium. Potrai cambiare il colore del testo e dello sfondo e scegliere la posizione dove comparirà la CTA.

Tracking

E non può mancare nemmeno il tracciamento degli utenti.

Nella versione free, potrai tracciare i click allo snip-link e al Pixel di conversione per misurare il numero di persone che hanno effettivamente cliccato sulla tua CTA, atterrando nella pagina di destinazione.

Per gli utenti a pagamento, sono disponibili anche tracciamenti più avanzati come il Pixel per il retargeting che permette di inserire uno o più script personalizzati.
Potrai, ad esempio, installare il Pixel di Facebook e generare campagne includendo coloro che hanno cliccato sulla CTA.

sniply dashboard company tracking pixel script

Lo strumento che “inganna la gente”

Non ci credi che inganna? Ecco un esempio, noti niente di strano? Google mi fa pubblicità nel suo sito ufficiale?

Guarda tu stesso: http://snip.ly/lxv9q4

Hai mai provato Sniply?

Fammi sapere nei commenti 🙂

Condividi anche tu Google Tag Manager!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.