Abbiamo parlato di tracciare video YouTube e quelli di Vimeo ma oggi voglio fare un passo ulteriore e mostrarti che puoi catturare come si comportano gli utenti con i video HTML5 (mp4,m4v,ogg,ecc).

Ok, mi stai dicendo che con Google Tag Manager posso tracciare tutto?

Sì, esatto 😉 Sei pronto? Iniziamo!

STEP 1 – CREARE VARIABILI

La prima Variabile da creare identifica la presenza di un video HTML5 all’interno della pagina del sito. Per crearla basta seguire questi step:

  • Sezione Variabili > Variabile definita dall’utente > Nuova.
  • Tipo di Variabile: JavaScript personalizzato.
  • Incolla questo script:
function () {
var video = document.getElementsByTagName('video').length;
if (video > 0) {
return true;
}
else {
return false;
}
}
  • Salva con il nome: “Video HTML5 Presente”.

variabile javascript video html5 google tag manager

Oltre a questa, ti serviranno tre Variabili di tipo livello dati che verranno inserite nel Tag evento. Serviranno per sapere cosa fanno i tuoi utenti quando guardano il video.

Si annoiano o arrivano fine alla fine? 😛

Per crearle i passaggi sono sempre gli stessi:

  • Sezione Variabili > Variabili definite dall’utente > Nuova.
  • Tipo di Variabile: Variabile livello dati.
  • Nome Variabile: eventCategory
  • Versione livello dati: Versione 2.
  • Salva con il nome: “eventCategory”.

La stessa cosa dovrai farla per “eventAction” e “eventLabel”.

 

variabile livello dati video html5 google tag manager

variabile livello dati video html5 tag manager

variabile livello dati video html5

STEP 2 – CREA GLI ATTIVATORI

Il secondo passaggio consiste nel creare due Attivatori, uno andrai associarlo al Tag HTML personalizzato e l’altro si scatenerà quando l’utente cliccherà sul video.

Per il primo, gli step da seguire sono:

  • Nuovo Attivatore.
  • Tipo di Attivatore: Visualizzazione di Pagina – Pronto per DOM.
  • Questo attivatore si attiva su: Alcuni eventi pronti per DOM.
  • Aziona questo attivatore quando si verifica un evento e tutte queste condizioni sono vere: “Video HTML5 presente” è uguale a “true”.
  • Salva con il nome: “Visualizzazione di Pagina – Video HTML5 Presente”.

attivatore video html5 google tag manager

Il secondo Attivatore verrà utilizzato dal Tag che invierà i dati tracciati a Google Analytics. Ecco gli step da seguire:

  • Nuovo Attivatore
  • Tipo di Attivatore: Evento personalizzato
  • Nome evento: video
  • Salva nominandolo: “Interazione Video”

evento personalizzato video html5 google tag manager

STEP 3 – TAG HTML PERSONALIZZATO

Questo Tag è il protagonista di questa guida, serve per tracciare i video e inserire le informazioni necessarie all’interno del Data Layer.

Non ti far spaventare dalla lunghezza dello script 😉

  • Sezione Tag > Nuovo.
  • Tipo di Tag: HTML personalizzato.
  • Inserisci il seguente snippet:
<script>

(function() {
var divisor = 25;
var videos_status = {};
function eventHandler(e) {
switch (e.type) {

case 'timeupdate':
videos_status[e.target.id].current = Math.round(e.target.currentTime);
var pct = Math.floor(100 * videos_status[e.target.id].current / e.target.duration);
for (var j in videos_status[e.target.id]._progress_markers) {
if (pct >= j && j > videos_status[e.target.id].greatest_marker) {
videos_status[e.target.id].greatest_marker = j;
}
}
if (videos_status[e.target.id].greatest_marker && !videos_status[e.target.id]._progress_markers[videos_status[e.target.id].greatest_marker]) {
videos_status[e.target.id]._progress_markers[videos_status[e.target.id].greatest_marker] = true;
dataLayer.push({
'event': 'video',
'eventCategory': 'HTML5 Video',
'eventAction': videos_status[e.target.id].greatest_marker + '%',

'eventLabel': decodeURIComponent(e.target.currentSrc.split('/')[e.target.currentSrc.split('/').length - 1])
});
}
break;

case 'play':
dataLayer.push({
'event': 'video',
'eventCategory': 'HTML5 Video',
'eventAction': 'Played video',
'eventLabel': decodeURIComponent(e.target.currentSrc.split('/')[e.target.currentSrc.split('/').length - 1])
});
break;
case 'pause':
dataLayer.push({
'event': 'video',
'eventCategory': 'HTML5 Video',
'eventAction': 'Paused video',
'eventLabel': decodeURIComponent(e.target.currentSrc.split('/')[e.target.currentSrc.split('/').length - 1]),
'eventValue': videos_status[e.target.id].current
});
break;

case 'ended':
dataLayer.push({
'event': 'video',
'eventCategory': 'HTML5 Video',
'eventAction': '100%',
'eventLabel': decodeURIComponent(e.target.currentSrc.split('/')[e.target.currentSrc.split('/').length - 1])
});
break;
default:
break;
}
}

var videos = document.getElementsByTagName('video');
for (var i = 0; i < videos.length; i++) {

var videoTagId;
if (!videos[i].getAttribute('id')) {
videoTagId = 'html5_video_' + Math.random().toString(36).slice(2);
videos[i].setAttribute('id', videoTagId);
}
else {
videoTagId = videos[i].getAttribute('id');
}
videos_status[videoTagId] = {};
videos_status[videoTagId].greatest_marker = 0;

videos_status[videoTagId]._progress_markers = {};
for (j = 0; j < 100; j++) {
videos_status[videoTagId].progress_point = divisor * Math.floor(j / divisor);
videos_status[videoTagId]._progress_markers[videos_status[videoTagId].progress_point] = false;
}
videos_status[videoTagId].current = 0;
videos[i].addEventListener("play", eventHandler, false);
videos[i].addEventListener("pause", eventHandler, false);
videos[i].addEventListener("ended", eventHandler, false);
videos[i].addEventListener("timeupdate", eventHandler, false);
}
})();
</script>
  • Aggiungi l’Attivatore: “Visualizzazione di pagina – Video HTML5 Presente”.
  • Nomina il Tag: “cHTML – Video HTML5”.
  • Salva.

tag html video html5 google tag manager

STEP 4 – TAG DI TIPO EVENTO A GOOGLE ANALYTICS

Siamo al penultimo step! Dai, non è poi così difficile 😉 Ora non ti resta che creare un Tag Universal Analytics di tipo evento, che invii a GA le azioni effettuate dagli utenti sui video.

Scommetto che ormai sai a memoria come si crea questo tipo di Tag 😛

  • Nuovo Tag.
  • Tipo di Tag: Universal Analytics.
  • Tipo di monitoraggio: Evento.
  • Categoria: {{eventCategory}}
  • Azione: {{eventAction}}
  • Etichetta: {{eventLabel}}
  • Hit da non interazione: true.
  • Adesso dentro le Impostazioni di Google Analytics, puoi inserire la Variabile delle Impostazioni di Analytics, se l’hai creata come ti ho spiegato, oppure puoi abilitare l’override e inserire la costante {{gaID}}nel campo ID monitoraggio (in alternativa puoi anche semplicemente inserire il tuo codice UA di Analytics).
  • Aggiungi l’Attivatore: “Interazione Video”.
  • Salva con il nome: “GA – Event – Video HTML5”.

tag evento google analytics video html5 google tag manager

STEP 5 – VERIFICA IL TAG

Ok, le Variabili ci sono, gli Attivatori pure, i Tag anche… ti manca solo di verificare che tutto funzioni 😀 E come si fa? Ovviamente grazie alla funzione di Anteprima e Debug!

Se le nuove implementazioni funzionano correttamente, adesso puoi tornare su Google Tag Manager e cliccare sul pulsante blu “Invia” per pubblicare ufficialmente le modifiche.

A presto e… Buon Tag!

Condividi anche tu Google Tag Manager!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.