In questa guida ti spiegherò come impostare la transazione di Google Analytics da WooCommerce attraverso Google Tag Manager.

Per poter gestire facilmente i tag del tuo sito ed abilitare il tracciamento dell’e-commerce, necessiti del solito plugin: “DuracellTomi’s Google Tag Manager for WordPress”.

[AGGIORNAMENTO – 27/04/2017]

L’evento del plugin è stato cambiato da gtm4wp.orderCompleted a gtm4wp.orderCompletedEEC

Tutti gli screen sotto hanno ancora la configurazione vecchia.

Step 1 – Imposta il plugin

Come prima cosa entra nelle impostazioni del plugin, nella scheda Integration, vai nella sezione WooCommerce e flagga l’opzione Track classic e-commerce. Ora salva cliccando il tasto blu in basso Save changes.

abilitare-tracciamento-ecommerce-woocommerce-con-google-tag-manager-0

Controlla ora il Data Layer della pagina di conferma dell’ordine. Per farlo vai nella pagina di conferma dell’ordine (puoi fare un ordine di esempio per accedervi) ed entra nella modalità debug/console (con il browser Google Chrome basta cliccare con il tasto destro > Ispeziona elemento > Scheda Console oppure cliccare F12).

Da qui potrai visualizzare tutti i dati relativi alla transazione, presenti nel Data Layer. Potrai vedere l’importo totale, il metodo di pagamento, l’importo delle tasse, etc.. Come puoi vedere, il nome dell’evento generato è “gtm4wp.orderCompletedEEC“. Questo evento è un evento personalizzato creato dal plugin. Ci servirà per capire quando attivare l’attivatore per la transazione in Google Analytics.

abilitare tracciamento ecommerce woocommerce con google tag manager 1

Step 2 – Crea attivatore

Il secondo step è creare un nuovo attivatore. Vai quindi in Attivatori > Nuovo ed imposta:

Scegli evento: “Altro”, Configura attivatore: “Evento personalizzato“, Attiva su: “gtm4wp.orderCompletedEEC“.

Salva l’attivatore rinominandolo “Transazione”.

abilitare-tracciamento-ecommerce-woocommerce-con-google-tag-manager-2

Step 3 – Crea tag

Dovrai ora creare un nuovo tag, che vada a “pescare” i dati che attualmente sono raccolti nel Data Layer della pagina di conferma dell’ordine e li trasmetta a Google Analytics. Il plugin di default precompila tutti i campi relativi alla transazione, non dovrai quindi preoccuparti di nulla.

Crea quindi un nuovo tag, Prodotto: “Google Analytics”, Tipo: “Universal Analytics”.

Nel terzo passaggio di creazione del tag inserisci quindi il tuo ID di Analytics (puoi inserire la variabile gaID che hai creato se hai seguito questa mia guida), come Tipo di monitoraggio seleziona “Transazione”.

Continua e, nell’ultimo passaggio, Attiva su “Altro” e seleziona quindi l’attivatore che hai creato: “Transazione”.

Salva il tag, puoi nominarlo “GA – Nome sito – Transazione”.

abilitare-tracciamento-ecommerce-woocommerce-con-google-tag-manager-3

Puoi controllare la corretta installazione del tag con la modalità Visualizzazione in anteprima. Nel box a fondo pagina, non appena atterrato nella pagina di conferma ordine, dovresti vedere il tag appena creato tra i “Tags Fired On This Page” e dovrebbe comparire anche il relativo evento “gtm4wp.orderCompletedEEC“.

abilitare-tracciamento-ecommerce-woocommerce-con-google-tag-manager-4

Le tue statistiche sulle transazioni verranno ora trasferite a Google Analytics. Come ultima cosa, controlla di avere le impostazioni di e-commerce attive nel tuo account di Analytics. Per verificarlo, entra in Google Analytics, vai in Amministrazione, tra le voci poste sotto la vista che utilizzi clicca su Impostazioni e-commerce. Da qui, dovresti settare in “ON” la prima opzione Abilita Ecommerce. Qui trovi la guida ufficiale di Google su come attivare le transazioni in Google Analytics mentre in questa guida trovi i dettagli tecnici di tutti i parametri gestiti.

Fatto questo, sei pronto per iniziare a tracciare e trasferire a Google Analytics le transazioni del tuo e-commerce!

A presto e buon Tag!

  • Reply

    Michele

    07 05 2017

    Buongiorno Matteo,
    non riesco ad installare il plugin, come posso fare per inserire manualmente il codice?
    Va inserito all’interno dell’editor di wordpress? Se si dove?
    I campi ‘transactionID’ ecc.. andranno lasciati vuoti ad esempio transactionId:”, ?

    Grazie mille

    • Matteo Zambon

      08 05 2017

      Ciao Michele, i valori della transazione dell’e-commerce li devi passare al datalayer. Tipicamente questo viene fatto a monte (nell’head per capirci dell’html) ma se vuoi potresti gestirlo su GTM con un tag HTML personalizzato scatendando anche un evento personalizzato su GTM. Sull’editor di WP lo potresti fare ma attenzione che i valori all’interno sono dinamici e quindi dovresti gestirli con le variabili di WP o Woocommerce.
      Per quanto riguarda i campi qui trovi la lista https://support.google.com/tagmanager/answer/6107169 e il transactionId identifica l’id della transazione che è univoca (in woocommerce è id dell’ordine).
      A presto!

  • Reply

    Mattia

    23 03 2017

    Ciao Matteo,
    ho seguito la tua guida, tuttavia mi si presentano diversi problemi:
    1) TAG Assistant nonostante l’implementazione restituisce un errore di tag non installato (ho inserito l’ID nella scheda Generali
    2) Sempre nella pagina di impostazioni “Generali” sono presenti diverse possibilità alla opzione “Container code placement”. Di default è impostata “Footer”, ma non sono sicuro sia quella corretta
    3) In Console non appare alcun evento nonostante abbia seguito alla lettera quanto da te indicato
    4) Effettuando una verifica con la preview di Tag Manager, compare l’evento come da questa immagine, ma è l’unica cosa che viene fuori (https://my.pcloud.com/publink/show?code=XZuHTUZ4WshWprqdSXq77H66g3HRjN6DDpV)

    Ho chiesto agli sviluppatori se hanno personalizzato variabili per capire se deve essere gestito in modo custom, ma nel frattempo se hai qualche idea sarebbe veramente di grande aiuto!

    Grazie!

    • Matteo Zambon

      24 03 2017

      Ciao Mattia, ti rispondo per punti.

      1) Dovresti dirmi l’errore 🙂
      2) No, non va bene. Prova con codless.
      3) Ok, bisognerebbe verificare
      4) Si ovvio che non va bene. Non c’è l’evento GTM personalizzato. In quella pagina non viene scatenato e (teoricamente) viene abilitato solo nella transazione. abilitare-tracciamento-ecommerce-woocommerce-con-google-tag-manager

      Fammi sapere!

  • Reply

    Elena

    02 03 2017

    Ciao Matteo,
    ho seguito passo passo la tua guida, ma le vendite di WooCommerce e quelle di Analytics non coincidono (differiscono anche di alcune migliaia di euro al mese). A gennaio 2017, ad esempio, su 12 transazioni Google Analytics ne ha tracciate solamente 6. A cosa può essere dovuto questo? Puoi aiutarmi?
    Perchè il tracciamento a volte funziona e a volte no? Può essere un problema di implementazione del tag?
    Grazie mille.

    • Matteo Zambon

      02 03 2017

      Ciao ti ho risposto sotto 🙂 Hai gestito l’attivatore a livello di DOM vero? A presto!

    • Elena

      03 03 2017

      Ciao,
      scusami: io non visualizzavo più i miei commenti!!
      Le transazioni mancanti sono tutte con pagamento PayPal in effetti…
      Ho notato, tra l’altro, che Analytics mi ha tracciato un ordine poi cestinato.
      Grazie mille.

    • Matteo Zambon

      03 03 2017

      Verifica che ci sia il ritorno automatico gestito allora 🙂

      A presto!

    • Elena

      03 03 2017

      Grazie ancora. 🙂

    • Matteo Zambon

      03 03 2017

      Di nulla Elena, spero di conoscerti a qualche evento (tipo settimana prossima all’inbound strategies). A presto!

  • Reply

    Elena

    02 03 2017

    Ciao Matteo,
    ho seguito la tua guida, ma Google Analytics non traccia tutti gli acquisti.
    Su 12 transazioni effettuate nel mese di gennaio 2017, ad esempio, Analytics ne ha registrate solo 6.
    A cosa può essere dovuto?
    Grazie mille.

    • Matteo Zambon

      02 03 2017

      Ciao Elena, i motivi possono essere tanti in realtà. Uno per esempio è che il pagamento sia stato fatto con paypal e il cliente non sia tornato nel tuo sito dopo il pagamento. Oppure qualche plugin che non permetta l’esecuzione del codice.
      Che modalità di pagamento sono stati effettuati questi 6 mancanti?

  • Reply

    Danie

    28 12 2016

    Ciao Matteo, ho seguito passo passo la guida ma nel terzo passaggio non trovo nel configura tag l’id di monitoraggio gaID; dove trovo la guida per crearla? Posso inserire anche solo l’id di Analytics che inizia per UA-000000-0?

    Grazie per una tua eventuale risposta.

    • Matteo Zambon

      29 12 2016

      Ciao Danie,

      dunque è una costante fissa, lo trovi qui: http://www.tagmanageritalia.it/come-implementare-google-analytics-in-google-tag-manager/

      A presto!

    • danie

      05 01 2017

      Ottimo, ho capito qualcosa in più. E’ normale che con la previw il tag “GA – Transazione” è sotto “Tags Not Fired On This Page:”?

    • Matteo Zambon

      05 01 2017

      Ciao Danie,

      su quale evento stai guardando? Come da guida dovresti aver associato un evento personalizzato “gtm4wp.orderComplete” e quello fa scatenare il Tag della transazione.

      A presto!

    • danie

      06 01 2017

      Si ho fatto tutti i passaggi, ma su anlytics non mi compare la transazione

    • Matteo Zambon

      12 01 2017

      Ma il tag su GTM viene attivato? lo vedi sul debug?
      Fai attenzioen che la transazione su GA la vedrai dopo 24 ore o poco meno. Fammi sapere!

    • Danie

      13 01 2017

      Si vedo tutto in anteprima,

      Tramite il plugin customizzando mi succede che me li fa vedere (sia il tag PageReviev che Transazione) su “Tags Not Fired On This Page: ”

      se invece inserisco il codice GTM manualmente come da guida Google mi compare su “Tags Fired On This Page:” il PageReview mentre la transazione “Tags Not Fired On This Page: “

    • Matteo Zambon

      14 01 2017

      Allora il tag della transazione dovrebbe attivarsi nell’evento: gtm4wp.orderCompleted. Non ti risulta attivato in quel punto? Se non è così allora c’è qualcosa che non va nella configurazione dell’attivatore, ovvero lo step 2 della guida che ho scritto.

      Fai una verifica 🙂

  • Reply

    daniele gara

    28 12 2016

    Ciao e ottimo lavoro Matteo, sto seguendo con interesse le tue guide però ho il problema che il plugin DuracellTomi’s Google Tag Manager for WordPress mi dice non sia aggiornato, come posso risolvere?

    • Matteo Zambon

      29 12 2016

      Ciao Daniele 🙂
      Se ti riferisci all’alert che esce in backend è relativo al fatto che è cambiato il modo di tracciare. Infatti nel mio video c’è ancora il sistema vecchio, ma nella guida scritta trovi la versione nuova.
      Riesci ad essere più preciso? Che alert ti visualizza?

  • Reply

    Fausto

    07 12 2016

    Interessante.
    Ma è possibile implementare il tracking dell’ecommerce anche senza installare il plugin Duracell Tomi?

    • Matteo Zambon

      07 12 2016

      Si certo, però devi gestire il datalayer a mano (ovvero via codice) 🙂

    • Fausto

      21 12 2016

      Ciao Matteo,
      ancora mi sfugge qualcosa.
      Se installo il duracellTomi il codice di Google Tag Manager mi si duplica.
      Ma se elimino il codice di Google Tag Manger, non posso fare i test con la Preview.
      Ad ogni modo, se lascio solo il DuracellTomi, dalla debug console di Chrome non vedo nessun oggetto col Datalayer.
      Credimi, ho seguito tutti i passaggi del tuo video, ma non arrivo al dunque.
      Hai da indicarmi alternative per il tracking di Woocommerce?
      Grazie

    • Matteo Zambon

      21 12 2016

      Ciao Fausto, la guida è stata aggiornata. Ci sono delle variazioni rispetto al video proprio in questa guida scritta. Prova a rileggere bene gli step e fammi sapere!

      A presto!

    • Fausto

      26 04 2017

      Ciao Matteo,
      funzionano tutti gli step dell’enhanced ecommerce e del duracelltomi, salvo forse lo step più importante: l’evento gtm4wp.orderCompleted, che è collegato al tag “GA Transazione”.
      Ti allego: 1) la schermata della preview mode, 2) come ho impostato il trigger, 3) come ho impostato l’evento.
      Non capisco davvero cosa sto sbagliando.
      http://bit.ly/2q5JIb7

      Grazie 😀

    • Matteo Zambon

      27 04 2017

      Ciao Fausto!

      Si. È sbagliato il nome dell’evento, che è stato cambiato nel plugin: gtm4wp.orderCompletedEEC. Ho aggiornato la guida 🙂

      A presto

    • Fausto

      28 04 2017

      Perfetto! Ora funziona perfettamente.
      Grazie.
      Un’ultimissima cosa: l’evento si porta dietro anche il valore economico della revenue? Cioè quello ciene poi tracciato in Analytics dentro “Conversioni” > “Ecommerce”?

    • Matteo Zambon

      28 04 2017

      Si, il plugin lo gestisce nel datalayer. Quindi sì, lo vedrai dentro il report delle transazioni.

      🙂

  • Reply

    Mirco

    15 11 2016

    Ciao Matteo, ho da poco impostato il mio nuovo ecommerce su woocommerce, perché devo usare Tag manager secondo te invece di utilizzare solo Analytics? Tag manager serve anche per siti di piccole dimensioni con 4 o 5 conversioni al giorno?

    • Matteo Zambon

      15 11 2016

      Ciao ti consiglio GTM, non ci sono problemi di dimensioni o piccoli numeri, quindi vai tranquillo! PS attenzione che con la versione aggiornata di wordpress la guida è leggermente cambiata. A breve la aggiorno.

  • Reply

    katia

    07 11 2016

    Ciao! ovviamente grazie infinite per il questo post, e’ stato la mia salvezza.
    Ho seguito alla lettera tutti i passaggi, ma la versione attuale di tag manager penso sia cambiata (ho usato una versione in inglese attivatore=trigger esatto?)

    Ho riscontrato solo un dubbio/problema, quando ho creato il tag mi e’ stato richiesto subito la versione di Google Analytics, poi l’ID (l’ho inserito manualmente) ma non vi e’ stato modo di associare il trigger al tag, ho solo dovuto selezionare da un menu a tendina il track type, ed ho selezionato event (ma tra le voci proposte cé’ anche transaction).

    Ho settato correttamente il tag?

    Grazie infitine

    • Matteo Zambon

      10 11 2016

      Ciao Katia!
      trigger = attivatore
      Il trigger lo associ più sotto nell’interfaccia, nella sezione Trigger (non del Tag!).

      A presto!

  • Reply

    Alex

    28 08 2016

    Ciao Matteo, ho seguito i tuoi consigli ma qualcosa mi è andato storto. Ho notato utilizzando il tag assistant che ho inserito due volte il GTM? Cosa devo fare per risolvere il problema?

    • Matteo Zambon

      29 08 2016

      Ciao Alex, hai implementato attraverso il plugin o hai fatto anche azioni manuali? Se il codice di tracciamento GTM risulta doppio (con lo stesso ID di GTM) c’è qualcosa che non va. Fai attenzione perché a volte alcuni plugin come ad esempio di sharing inseriscono il loro codice di GTM (ma hanno un ID diverso).
      Fammi sapere.

  • Reply

    Giuseppe

    14 04 2016

    Ciao Matteo,
    grazie per questo ottimo tutorial. Ho un problema: una volta attivata la modalità di anteprima vado sul sito su cui è implementato il contenitore, ma non visualizzo la console nella parte inferiore del browser.
    Devo installare qualche estensione?
    Grazie

    • Matteo Zambon

      14 04 2016

      Ciao Giuseppe, no l’anteprima di debug e preview è gestita da GTM. Forse è probabile che ci sia qualche estensione e plugin che vada in conflitto. Hai provato con un altro browser o a ripulire cache e cookie?
      Fammi sapere!

  • Reply

    Simone

    22 02 2016

    tramite questo si riuscrebbero a tracciare articoli venduti, valore vendita etcetc.

    Ma se l’ecommerce non è woocommerce? 🙂

    • Matteo Zambon

      22 02 2016

      Ciao Simone, si l’ecommerce avanzato ti permette di tracciare questi valori (in fondo all’articolo trovi alcuni link sulla guida ufficiale). Se non hai woocommerce ma un altro CMS (Joomla!, Drupal, …) o ecommerce (Prestashop, Magento, …) esistono dei plugin alternativi. Se l’ecommerce è custom devi gestire a “manina” il passaggio dei dati nel datalayer. Avevi esigenze specifiche?

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *