[Aggiornata il 16 Aprile 2018]

Spesso tracciare le conversioni vuol dire non solo monitorare le transazioni ma anche altre azioni, come ad esempio l’invio di moduli di contatto sul sito web per la richiesta di informazioni.

In questa guida base ti spiego come fare per tracciare quando gli utenti compilano e inviano form di contatto che si trovano all’interno del sito.

STEP 1 – CREA L’ATTIVATORE

Nel menu a sinistra clicca su Attivatori > Nuovo > Configurazione Attivatore.

  • Tipo di attivatore: Invio modulo
  • Seleziona Attendi i tag, lasciando come tempo di attesa massimo 2000 millisecondi.
  • Seleziona anche Verifica convalida.

Dobbiamo indicare la pagina in cui si trova il form contatti, quindi selezioniamo:

  • Abilita questo attivatore quando:

Page Path è uguale alla pagina in cui si trova il modulo, oppure su tutte le pagine con espressione regolare .* (mi raccomando punto e asterisco)

Nel mio esempio, il form si trova su https://www.tagmanageritalia.it/esempio/contatti/ quindi ho inserito la condizione:

Page Path è uguale a /esempio/contatti/

  • Attiva su: Alcuni moduli (così possiamo indicare quale form in particolare vogliamo tracciare, se la pagina contiene più di un modulo).
  • Aziona questo attivatore quando: Form ID è uguale a ninja_forms_form_1

dove nel mio caso specifico ninja_forms_form_1 è appunto il form ID del mio modulo contatti.

<form id="ninja_forms_form_1" .... >

 

  • Dai un nome all’Attivatore, ad esempio “Form – Contatti”.
  • Salva l’Attivatore.

attivatore tracciare invio modulo contatti google tag manager

STEP 2 – CREA IL TAG

Adesso che l’Attivatore del Form Contatti è pronto, possiamo procedere con la creazione del Tag.

  • Tag > Nuovo Tag > Configurazione Tag
  • Tipo di Tag: Universal Analytics
  • Tipo di monitoraggio: Evento
  • Categoria: Form Contatti
  • Azione: Compilazione Form Contatti
  • Lasciamo Hit da non interazione: False

A questo punto possiamo selezionare la variabile di Google Analytics su Impostazioni di Google Analytics e abilitare l’override, mettendo come ID Monitoraggio la tua costante GA oppure il codice UA.

  • In Attivazione selezioniamo adesso l’Attivatore creato nel primo step: “Form – Contatti”.
  • Nomina il Tag in modo che sia facilmente riconoscibile, ad esempio “GA – Evento – Form Contatti”.
  • Salva il Tag.

tag tracciare invio form contatti google tag manager

STEP 3 – VERIFICA IL TAG

Come sempre, prima della pubblicazione, ti consiglio di approfittare di questa funzione utilissima di Google Tag Manager, ovvero la Modalità di Anteprima e Debug.

Attivala e vai nel sito, nella pagina in cui si trova il modulo.

In questo momento, nella finestra della modalità Anteprima che trovi in basso, dovresti notare il Tag “GA – Evento – Form Contatti” fra i Tags Not Fired On This Page.

debug1 tracciare invio modulo contatti google tag manager

Se scateni l’evento (si chiamerà gtm.formSubmit) compilando e inviando il modulo, il Tag dovrebbe invece passare fra i Tags Fired On This Page.

debug2 tracciare modulo contatto google tag manager

Tutto chiaro? Il Tag si è attivato? Allora puoi procedere con la pubblicazione delle modifiche cliccando il pulsante blu “Invia” 🙂

Ora anche tu puoi tracciare i form.

A presto e… Buon Tag!

 

Condividi anche tu Google Tag Manager!
  • Reply

    Ilaria

    07 11 2019

    Ciao Matteo,

    nel caso avessi più form nel sito web, con lo stesso ID, e non impostassi una pagina da monitorare, il tracciamento avverrebbe su tutto il sito? Su Google Analytics potrei vedere la posizione di completamento dell’obiettivo?

    Grazie.

    • Matteo Zambon

      08 11 2019

      Ciao Ilaria, si esatto andrebbe su tutto il sito 🙂
      Su GA lo puoi dividere semplicemente usando come seconda dimensione il nome dalla pagina (così vedi l’URL).

      Fammi sapere

  • Reply

    Adriana

    07 11 2019

    Ciao Matteo! Grazie per questi articoli davvero completi! Sto provando a creare un tag per un form di registrazione. Dato che è l’unico del sito, ho impostato “Quando page path contiene /registrazione-gratuita/” e poi attiva su tutti i moduli! Ma non riesco a vedere il tag su “fired” quando compilo il modulo! Purtroppo non sono un’esperta di HTML quindi non riesco a raccapezzarmi usando il form id. Potresti dirmi cosa ho sbagliato oppure se è davvero necessario che io usi il form id?

    • Matteo Zambon

      08 11 2019

      Ciao Adriana e grazie dei complimenti 🙂
      Fai così, metti la condizione espressione regolare .* (ovvero punto e asterisco) e sotto scegli “tutti i form” e prova a vedere se scatta.
      Così facendo però ti traccerà qualsiasi form (anche non legati alla registrazione gratuita) ma è solo per vedere se funziona.
      Nel caso dimmi qual è l’URL che ci do un’occhiata 🙂

      A presto!

  • Reply

    Sergio Pinna

    13 10 2019

    Domanda da newbbo, ti chiederei un consiglio: ho dei form di contatti su più pagine (la home ha il suo form, la pagina chi siamo ha il suo form, e così via) tutte le pagine hanno un rediretc ad un unica pagina di ringraziamento (un unica thank you page): lato GA devo fare qualcosa a finché si veda da che pagina proviene l’utente? Grazie del tuo aiuto!

  • Reply

    Massimo

    22 08 2019

    Ciao Matteo
    ho seguito la guida ma pare che con i moduli di clickfunnel non funzioni.
    Il tag anche dopo aver compilato il modulo resta in NOT FIRED
    hai idea di come risolvere?
    Grazie

    • Matteo Zambon

      28 08 2019

      Ciao Massimo, è possibile avere il link così da vedere cosa effettivamente succede? Magari il submit non c’è proprio perché esegue un’operazione ajax. Me lo mandi su help@tagmanageritalia.it?
      Grazie!

  • Reply

    GIOVANNI CAMBRIA

    05 04 2019

    Ciao Matteo, ci dovrei essere quasi, mi manca il passaggio in cui dico lato Analytics di tracciare l’evento settandolo come obiettivo.
    grazie

  • Reply

    Alessandro

    04 04 2019

    Ciao Matteo,
    funziona con tutti i form contatti?
    Io ho seguito la guida passo passo, ma il tag non si attiva quando compilo il form…
    Ho messo tutti i form, potrebbe essere questo?
    Grazie mille!

  • Reply

    davide

    29 03 2019

    Ciao Matteo,
    quando vado a cercare nella sezione categoria “form contatti” non la trovo, trovo altri tipi di categorie tipo “form target”, ” form text” e “form classes”. Le ho provate anche tutte ma il tag rimane not fired.
    Stesso problema seguendo la guida per i click buttons.
    La variabile click button non la trovo nella categoria.
    Sto sicuramente facendo confusione ma non ho capito dove…
    grazie mille!

  • Reply

    Samuele

    10 02 2019

    Ciao Matteo,

    ho seguito le tue istruzioni, con creazione attivatore per tutti i moduli in tutte le pagine (espr. reg. con punto e asterisco), e tag con l’evento.
    Funziona tutto, l’unico problemino è che il tag è sempre “on fire”.

    Sai per caso da cosa può dipendere?

    • Matteo Zambon

      13 02 2019

      Ciao Samuele 🙂
      Se il tuo tag è “on fired” già al caricamento della pagina c’è sicuramente qualcosa che non va nell’attivatore :\
      Ti invito a controllare che, oltre al trigger che abbiamo creato nel articolo, non ci siano magari collegati altri trigger di tipo “PageView” sul tag in questione.
      Nel caso mandami uno screenshot della configurazione 🙂

      A presto!

  • Reply

    Gianpiero

    07 11 2018

    Ciao Matteo, prima di tutto complimenti. Durante l’anteprima ho notato che quando compilo il form l’evento scaturito non è gtm.formSubmit ma lead… come posso fare a tracciare questo evento?

    • Matteo Zambon

      07 11 2018

      Dunque se per qualsiasi motivo (che non ho idea se non lo vedo personalmente) il tuo GTM scatena un evento personalizzato “lead” allora ti basterà creare un attivatore di tipo evento personalizzato e usare quello 🙂

      Grazie per i complimenti 😉

  • Reply

    Irene

    12 10 2018

    Ciao Matteo e grazie per il tuo prezioso aiuto. Ho impostato il tracciamento per la compilazione del form così come indicato nella tua precisa guida ma quando faccio il test di anteprima il mio tag GA-evento-Form contati resta sia durante la compilazione del form che dopo aver inviato il modulo sempre nei TAGS NOT FIRED ON THI EVENT mentre rimane attivo nei TAGS FIRES ON THIS EVENT quello relativo a Google Analytics. Per altro come eventi ( a sx) mi compaiono soltanto gtm4wp.formElementLeave e gtm4wp.formElementEnter ??
    Secondo te cosa potrei aver sbagliato?
    Premetto che l’unica variante rispetto alla tua guida è AZIONA QUESTO ATTIVATORE QUANDO : Form ID è uguale a… ; io non ho compilato questo campo perchè non so qual’è il form ID del mio modulo contatti. Da dove lo ricavo?

    Grazie mille in anticipo

    • Matteo Zambon

      12 10 2018

      Ciao Irene 🙂
      Sei sicura che il form faccia un post? Fa il caricamento di pagina? Oppure appare una scritta di messaggio inviato? Nel secondo caso dovresti usare un attivatore di tipo elemento di visibilità (trovi la guida sempre nel sito).
      Se non è così hai sicuramente sbagliato qualcosa nella configurazione dell’attivatore.

      Fammi sapere, magari con degli screenshot 😉

      A presto!

  • Reply

    Glenda

    10 10 2018

    Ciao Matteo,
    ho acquistato il tuo libro, complimenti è davvero interessante.

    Sto iniziando a collezionare i dati dal form del mio sito.
    Vorrei farti questa domanda: è possibile tracciare quale pagina ha navigato l’utente prima di arrivare a compilare il form per contattarmi?

    Ti ringrazio anticipatamente per la disponibilità.
    Glenda

    • Matteo Zambon

      11 10 2018

      Ciao Glenda e grazie dei complimenti 🙂

      La risposta è che puoi vedere la pagina prima attraverso la variabile integrata “Referrer” che ti indica esattamente l’URL precedente 🙂

      A presto!

  • Reply

    arnaldo

    31 07 2018

    ciao matteo, sto tracciando un form , creato ad hoc per il calcolo di un prezzo in base a degli input inseriti dal cliente. grazie alla tua guida riesco a tenere traccia del form, ma avrei bisogno di ottimizzarlo al meglio ed in tal caso chiedo se è possibile sapere il valore dei campi compilati dagli utenti ed il risultato che restituisce il form?

    • Matteo Zambon

      31 07 2018

      Ciao Arnaldo si certo è possibile, l’ho spiegato anche sul webinar intensivo di Tag Money (lo puoi rivedere da qui: http://www.tagmoney.it).
      Ti basterà usare delle variabili su GTM 🙂

      A presto!

  • Reply

    Giulia

    06 06 2018

    Ciao Matteo,
    in merito al tracciamento di form con tag manager, ti contatto in quanto avrei bisogno di “passare” ai miei fornitori un ID univoco per ogni lead tracciata. Nel dettaglio, nel pixel che mi mandano, c’è un valore “order_id” o “sub_ID” che dovrei appunto popolare con un valore univoco. E’ possibile farlo tramite tag manager?
    Grazie mille
    Giulia

    • Matteo Zambon

      06 06 2018

      Ciao Giulia certo 🙂 Lo potresti gestire con una variabile di GTM dove prende il valore di quel lead dalla risposta di successo del form. Ovviamente immagino che quel numero sia creato lato server da una richiesta al db.
      La risposta è comunque sì 🙂

  • Reply

    Elisa

    28 05 2018

    Buongiorno,
    sto cercando di monitorare un form di contatti ma cliccando su invio non vedo nell’anteprima nessuna tag.
    Mi aspettavo che comparisse gtm.formSubmit.
    Hai suggerimenti da darmi?
    Grazie

    • Matteo Zambon

      28 05 2018

      Ciao Elisa,

      hai configurati la Variabili integrate dei form in GTM? Comunque dipende dal form e come è strutturato, puoi anche utilizzare un Attivatore di tipo clic o di visibilità di elemento (nel caso ti compaia il messaggio di conferma di invio).

  • Reply

    Francesco

    23 03 2018

    Ciao Matteo,
    grazie mille per la guida, il blog è fantastico.
    Purtroppo non riesco ad attivare il tag quando invio il form in versione anteprima.
    Il Form è un inclusione che si ripete per tutte le pagine servizi. Nel Path URL comunque ho inserito ” .* ” (punto e asterisco) per tracciare tutte le pagina, ma come FORM ID ho inserito l’id del form correttamente.
    Qualche idea del perchè non triggeri correttamente l’invio del form?

    Altra cosa, se volessi tracciare un evento per l’invio del form quando un utente arriva da una mia campagna Facebook, cosa dovrei fare?

    Grazie mille in anticipo per la disponibilità e il tempo dedicatomi.

    Francesco

  • Reply

    Loretta

    07 03 2018

    Ciao Matteo, e se l’evento non viene tracciato nonostante “Attendi i tag” e “Verifica convalida” siano spuntati? In effetti il redirect alla pagina di cortesia è talmente veloce che, se guardo in tempo reale su Analytics, il tag non risulta tracciato. Grazie del tuo tempo!

    • Loretta

      08 03 2018

      Ciao Matteo, ho risolto il problema, avevo inserito l’ID del button e non quello del del form 😀
      Ho un’altra domanda: com’è possibile evitare che vengano conteggiati anche gli invii del form che non vanno a buon fine? Con queste impostazioni vedo che traccia infatti anche le prove di invio.
      Spero di essere riuscita a spiegarmi.
      Grazie ancora!
      Loretta

    • Matteo Zambon

      08 03 2018

      Ciao Loretta!
      dovresti creare un tag html che vada a pushare nel Data Layer un evento personalizzato quando il form viene effettivamente compilato e inviato. Dopo di che utilizzare quell’evento personalizzato come attivatore per il tag che invia le informazioni a Google Analytics.

      Fammi sapere! 🙂

    • Loretta

      16 04 2018

      Ciao Matteo, ma nella pratica questa cosa come si fa? potresti darmi due dritte? Grazie del tuo prezioso aiuto!

    • Loretta

      16 04 2018

      Ma non sarebbe sufficiente aggiungere una ulteriore condizione che obbliga a tracciare il click solo se viene aperta la thankyou page?

    • Matteo Zambon

      16 04 2018

      Ciao Loretta,

      un esempio da cui puoi prendere, è la mia guida sui form creati con Contact Form 7, lì spiego bene come creare il Tag HTMl personalizzato 🙂 Ti lascio qua la guida: https://www.tagmanageritalia.it/guida-avanzata-tracciare-linvio-contact-form-7-con-google-tag-manager/

      Poi dipende con che cosa è stato creato il form, ma purtroppo non basta aggiungere una condizione al click!

      Fammi sapere!

    • Loretta

      17 04 2018

      Ciao Matteo, grazie della risposta. Il sito però non è in WP ma in Zikula per cui non ho usato CF7. A tuo parere la tua guida è adattabile al caso?

    • Loretta

      17 04 2018

      Ciao Matteo, alla fine ho risolto modificando l’attivatore in visualizzazione di pagina della thankyou page, che è univoca e restituisce errore nel caso si tenti di visualizzarla senza aver compilato il form (ovvero tramite accesso diretto). Grazie davvero per tutte le tue fantastiche guide!!

    • Matteo Zambon

      18 04 2018

      Ciao Loretta!

      Sì se hai una thank you page meglio gestire il tutto con quella 🙂 Grazie a te!

  • Reply

    Monica

    11 10 2017

    Ciao Matteo,
    scusa la domanda ma mi sfugge una cosa fondamentale.
    Ho installato il mio primo tag che, seguendo il tuo libro, pare funzionare (tracciamento della compilazione di un form).
    E ora? Da dove vedo i risultati? Da Analitycs?
    Mi sono persa!
    Grazie mille.

    • Matteo Zambon

      11 10 2017

      Ciao Monica! Mi fa piacere che tu abbia acquistato il mio libro. Devo dirti 2 cose prima di rispondere alla tua domanda:
      1- Il libro Google Tag Manager per principianti è del 2015
      2- Ho appena stampato la seconda edizione “Google Tag Manager per chi inizia” (ti consiglio di iscriverti alla newsletter per dettagli o scrivimi su info@tagmanageritalia.it)

      Tornado alla tua domanda, la risposta è sì. Se hai tracciato il modulo usando il Tag evento di GA allora dovrai verificare su Google Analytics 🙂

      A presto!

  • Reply

    Roberto

    03 10 2017

    Ciao Matteo
    Illuminante come sempre.
    Ti chiedo: è necessario attivare le opzioni Attendi i tag e Verifica Valida? Che benefici ottengo?
    Attivandoli non mi funziona il tracking della compilazione mentre, deselezionandoli, ho il corretto tracciamento.
    Utilizzo un classico Contact Form 7 su WordPress

    Grazie come sempre

    • Matteo Zambon

      04 10 2017

      Ciao Roberto, grazie dei complimenti.
      Quell’opzione tipicamente serve agli attivatori link e form per far in modo che ci sia una sicurezza che il tag si attivi prima del cambio pagina. Potrebbe infatti capitare che il redirect sia così veloce da non far partire il tag. Quindi il consiglio è usarlo 🙂

      A presto!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.