Fammi indovinare, hai tracciato un evento con Google Tag Manager nel tuo sito e vorresti capire come vederlo su Google Analytics?

Beh… che dire! Questa guida fa proprio al caso tuo! 🙂

Se sei curioso di vedere la soluzione passa subito allo Step 6, altrimenti mettiti comodo e leggi tutto 🙂

Facciamo un passo indietro prima. Facciamo finta di voler tracciare un link all’interno del mio sito.

Step 1 – Individua ciò che vuoi tracciare

Prima di tutto devi individuare ciò che vorresti tracciare in un evento su Google Analytics. In questo esempio utilizzerò il mio sito di demo e andrò a tracciare i click dei link nella sezione archivio.

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Cosa Tracciare

Okay… Ora come devo procedere?

Ora devi semplicemente ottenere il selettore CSS dell’elemento.

Ehm… Cosa??

Ti serve un “qualcosa” per identificare l’elemento del sito che vuoi tracciare, e il selettore CSS fa proprio al caso tuo, ma ora ti mostro nel dettaglio.

Qualsiasi elemento in una pagina web è identificabile tramite un selettore CSS. Per ottenerlo:

  • Clicca il tasto destro del mouse sopra l’elemento che vuoi tracciare
  • Clicca su Ispeziona Elemento (o Analizza Elemento, dipende dal browser che stai utilizzando, nel mio caso Google Chrome)

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Ispeziona

A questo punto non ti resta che identificare il selettore CSS o l’ID del tuo elemento HTML. Nel nostro caso il selettore sarà: #archives-2>ul>li>a

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Selettore CSS

Uhhhh tutto qui! Ora hai ottenuto il famoso selettore CSS. Per comodità ti consiglio di incollarlo in un blocco note, così sei sicuro di non dover ripetere il procedimento.

Step 2 – Attiva le variabili

Dopo di che devi abilitare tutte (per semplicità) le variabili integrate di tipo click in Google Tag Manager. Per fare ciò devi seguire questi due passaggi che ti ho scritto qui sotto:

  • Vai in Variabili > Variabili Integrate > Configura
  • Attiva tutte le variabili Click. Queste variabili sono gestite direttamente da Google Tag Manager.

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Variabili Click Integrate

Qui trovi l’intera guida su Come attivare le Variabili Integrate in Google Tag Manager.

Step 3 – Crea l’attivatore

Ora hai attivato le variabili, ma ancora non hanno alcuna funzione! Devi creare un attivatore per ogni click di un elemento che vuoi tracciare. È necessario utilizzare una nomenclatura opportuna al fine di non confondere diversi attivatori fra loro.

  • Vai in Attivatori > Nuovo
  • Come tipo di attivatore, scegli Clic > Tutti gli elementi
  • Scegli Alcuni clic
  • Nella condizione d’attivazione, scegli Click Element corrisponde al selettore CSS e incolla il selettore precedentemente copiato nella barra testuale
  • Dai un nome appropriato all’attivatore
  • Clicca Salva

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Attivatore

Step 4 – Crea il Tag

Non ti resta altro che creare il Tag.

  • Vai in Tag > Nuovo
  • Come tipo di tag, scegli Universal Analytics
  • Come tipo di monitoraggio, scegli Evento
  • Categoria: Archivio
  • Azione: {{Click Text}} – {{Click URL}}
  • Etichetta: {{Page Path}}
  • Hit da non interazione: False
  • A questo punto scegli la variabile di impostazione di Google Analytics se l’hai creata in precedenza oppure segui questa mia guida su Come creare una costante per l’ID di monitoraggio di GA.
  • Come attivatore, seleziona quello creato in precedenza
  • Dai un nome appropriato al Tag (per convenzione i Tag Analytics iniziano per “GA – “)
  • Clicca su Salva

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Tag Google Analytics Universal Analytics

Step 5 – Verifica che il Tag si accenda

Hai finito! O almeno la parte tecnica. Ti manca solo controllare che il tutto funzioni. Per fare ciò utilizza la modalità Visualizzazione in Anteprima e Debug di Google Tag Manager. Vai ora nel tuo sito e prova se al click dell’elemento che hai provato a tracciare, viene innescato il Tag!

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Debug Tag Analytics

Step 6 – Verifica che l’evento su GA si attivi

Sei arrivato allo step finale e questo può dire solo due cose:

  1. hai seguito tutti gli step finora
  2. sei schizzati qui sotto per capire come verificare i tuoi eventi in Google Analytics.

Bene per controllare che effettivamente l’evento venga ricevuto anche su Google Analytics ti basterà seguire questi passaggi:

  • Accedi a Google Analytics
  • Vai sulla sezione Rapporti > In tempo reale > Eventi
  • Ora dovresti provare a cliccare ciò che hai tracciato e vedere se effettivamente viene scatenato l’evento su Analytics come nel mio caso

Guida Base - Tracciare Eventi su Google Analytics - Evento su Google Analytics

 

Vuoi vedere i tuoi eventi storici?

Ovviamente Google Analytics ti permette di analizzare anche gli eventi storici (e non solo quelli in real time).

Come fai a vedere questi dati?

Semplice 🙂

Ti basta andare nella voce di menù:

  • Comportamento ► Eventi

Tutto chiaro? Se non fosse così scrivi un commento qui sotto e cercherò di risponderti presto 🙂

Condividi anche tu Google Tag Manager!
  • Reply

    Valeria

    13 07 2020

    Ciao Matteo, intanto grazie per tutte queste risorse che metti a disposizione, ti scrivo perché ho un grosso dubbio che mi porta a delle domande.
    Preambolo: voglio tracciare i click a un bottone che ho su tutte le mie pagine prodotto (“request a quote”, che apre un popup), ho identificato la classe CSS (elementor-button-text) e creato l’attivatore “Clic – Tutti gli elementi” con 2 condizioni: la prima che corrisponda al selettore css .elementor-button-text e la seconda che il page path contenga /product/
    Vorrei però tracciare l’evento in 2 casi: in generale e come monitoraggio delle conversioni di Google Ads.
    Ovviamente devo creare 2 tag diversi, uno generico analytics e uno conversioni GADS.
    1. È possibile non avere risultati duplicati? Cioè, se un utente arrivato tramite Ads mi va a cliccare il bottone c’è il modo per non fare registrate l’evento su entrambi i tag ma solo su quello GADS?
    2. Se ho il sito in 3 lingue (EN-IT-FR) devo fare 3 tag per tipo (quindi 3 GA e 3 GADS) con i page path contenenti product-prodotto-produit o c’è qualche operatore da poter inserire nel campo page path per i valori alternativi?

    Spero di essere riuscita a spiegarmi, grazie in anticipo!
    Valeria

    • Valeria

      13 07 2020

      Ciao di nuovo!
      Per la domanda 2 ho risolto con le espressioni regolari (RegEx), in particolare la barra verticale o Pipe, ho visto che hai un post che le spiega bene, secondo me dovresti citarle più spesso nelle guide perché sono davvero la svolta!
      Per la domanda 1 invece non so come aggirare l’eventuale doppia registrazione.

      ~ Valeria

    • Matteo Zambon

      19 07 2020

      Ciao Valeria, ottimo ti avevo risposto proprio qualche istante fa (con un po’ di ritardo nei giorni, ma porta pazienza). Sulla prima te lo riscrivo comunque qui:

      Dunque per la prima domanda, forse non è ben chiaro come ragione il tag di conversione ads. Il tag di asd si attiverà alla condizione che hai indicato, ma passerà la conversione a Google Ads solo nel caso in cui il touchpoint sia di GADS. Quindi è lui che in automatico gestirà o meno il dato sulla campagna.

      Fammi sapere 🙂

    • Matteo Zambon

      19 07 2020

      Ciao Valeria 🙂
      Dunque per la prima domanda, forse non è ben chiaro come ragione il tag di conversione ads. Il tag di asd si attiverà alla condizione che hai indicato, ma passerà la conversione a Google Ads solo nel caso in cui il touchpoint sia di GADS. Quindi è lui che in automatico gestirà o meno il dato sulla campagna.
      Per la seconda puoi sicuramente usare la condizione con espressione regolare e mettere in condizione “OR” i vari path :).

      Fammi sapere,
      A presto!

  • Reply

    Matteo Velicogna

    09 07 2020

    Ho tracciato un pulsante e lo vedo anche nel rapporto in tempo reale quindi tutto ok.
    Ora vorrei creare un obiettivo che si attivi quando si verifica l’evento creato con GTM.
    Che dati devo inserire nei campi categoria-etichetta-azione-valore?
    Perché se metto gli stessi che ho su GTM ovvero rispettivamente nome evento-{{Click Classes}}-{{Page Path}}-campo valore vuoto; non mi traccia l’obiettivo.
    Potresti aiutarmi a capire come si fa?
    Grazie

    • Matteo Zambon

      09 07 2020

      No, devi inserire i valori che avrebbero quelle variabile. Ti consiglio caldamente di usare valori fissi per la categoria e usare semplicemente la categoria (con il valore fisso che hai messo) nell’obiettivo.

      Non devi per forza mettere tutte le condizioni nell’obiettivo.

      Fammi sapere

  • Reply

    Giuseppe

    27 04 2020

    Ciao Matteo,

    grazie per l’articolo, ho diversi attivatori che in preview gtag funzionano correttamente, ma in analytics non mi registra nessun evento.

  • Reply

    marco

    10 04 2020

    Ciao in questa pagina https://www.tagmanageritalia.it/guida-come-tracciare-eventi-analytics-con-google-tag-manager/
    non si vedono le immagini.
    GRazie per le spiegazioni

    • Matteo Zambon

      10 04 2020

      Ciao Marco, le immagini le vedo con Google Chrome. Sei sicuro di non avere adblock o altre estensioni che bloccano contenuti? Stai usando un browser particolare?

      A presto

  • Reply

    Massimo

    04 03 2020

    Ciao Matteo
    una volta fatta tutta la procedura, e verificato che l’evento è visibile in Analytics, per importarlo in Google ADS (come conversione) occorre creare a mano l’obiettivo?

    • Matteo Zambon

      04 03 2020

      Ciao Massimo, ti basta creare l’obiettivo su GA (sì a mano) e poi importarlo su GADS 😉

      Fammi sapere!

  • Reply

    Dario

    19 02 2020

    Grazie per il tutorial, Vorrei capire se è possibile (e come fare) vedere gli eventi su GA non solo in tempo reale ma lo storico.
    Per chiarire il senso della domanda.
    Su GTM ho creato un tag che si accende ogni volta che un utente clicca su un pulsante e l’ho collegato ad GA. quando sono in modalità preview tutto funziona correttamente, l’evento viene tracciato e lo vedo su GA (real-time –> eventi).
    Ho quindi pubblicato il tag.
    Quello che mi piacerebbe è che tornando su GA fra due giorni o una settimana o un mese, io possa vedere i click effettuati sugli utenti e su quali bottoni. Come lo faccio?

    Grazie in anticipo!

    • Matteo Zambon

      20 02 2020

      Ciao Dario, ti basta guardare il resto dei report di Google Analytics sotto Comportamento ► Eventi.

      Lo aggiungo nell’articolo 🙂
      A presto!

  • Reply

    Marco

    18 02 2020

    Ciao Matteo,
    ho fatto quello che indichi e mi funziona correttamente, negli eventi vedo tutto. Ma con GTM posso far comparire i dati anche sulle conversioni che vedo ad esempio su Acquisizione > Tutto il traffico > Sorgente/mezzo? Le 3 colonne di destra per intenderci

    • Matteo Zambon

      18 02 2020

      Ciao Marco, quello lo gestisci con gli obiettivi di Google Analytics. Puoi fare in modo che il valore monetario lo passi GTM attraverso variabile 🙂

      A presto!

  • Reply

    Mario

    27 06 2019

    Ciao Matteo, ho effettuato la procedura su Tag Manager, l’evento scatta senza problema andando in anteprima… però su Eventi in tempo reale non succede nulla. Da cosa può dipendere? Come lo risolvo?

    • Matteo Zambon

      01 07 2019

      Ciao Mario!
      Dunque, sicuro di aver messo il codice di analytics giusto? Usi una variabile di tipo configurazione analytics sul tag di GA? Hai filtri nella vista per indirizzo IP o simili che ti escludono il traffico?

      Fammi sapere

  • Reply

    Serena

    18 04 2019

    Ciao Matteo,
    ho provato a fare un tracking col selettore css come da te descritto. Mi è riuscito, però copiando il selettore css mi è uscito solo (per intenderci) “#archives-2” senza “> ul > li > a” , che se non avessi letto questo articolo, mai mi sarebbe venuto in mente di aggiungere, ma in effetti funziona proprio solo aggiungendo “> ul > li > a”.
    Come faccio a capire quando servono, quando no e quando servono altri parametri?
    Grazie

    • Matteo Zambon

      24 04 2019

      Ciao Serena, tutto sta nel capire come usare i selettori css. Nel Club Tag Manager Italia ho realizzato una guida “la bibbia del selettore CSS” specifica per GTM. Online trovi altre guide come questo: https://www.html.it/pag/19441/selettori-di-base/

      A presto!

  • Reply

    Stella

    04 02 2019

    Ciao! Intanto grazie per le tue guide, sono molto utili 🙂
    Se io volessi monitorare quanto impostato in Tag Manager in Analytics, ma non in tempo reale, bensi in un periodo di tempo stabilito (un giorno x , un periodo da a – , ultimo mese, etc…), come dovrei fare?

    Grazie mille

    • Matteo Zambon

      05 02 2019

      Ciao, ti basta guardare il resto dei report di Google Analytics sotto Comportamento ► Eventi.

      A presto!

  • Reply

    Mario

    25 01 2019

    Ciao Matteo,
    gran bel sito! Complimenti!
    Non ti nego che sono imbarazzato nel proti questa domanda evidentemente sciocca:

    Una volta inserito e attivato il tag di un evento (conversioni e invio di form) e verificato che funziona perfettamente… dove trovo i risultati analitici di ciò che accade?
    Cioè come faccio a leggere le statistiche relative all’evento?

    Grazie

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.