Ci sono dei casi in cui potresti avere la necessita di copiare Variabili, Attivatori, Tag o persino interi set di elementi da un contenitore Google Tag Manager a un altro.

Non ti preoccupare, non devi farlo a manina, per fortuna esiste una funzione apposita all’interno di GTM che ti permette di importare ed esportare i contenitori.

Perché dovrei averne bisogno?

Beh, per esempio se hai dei siti simili per cui hai bisogno di implementare gli stessi tracciamenti, oppure hai degli ambienti di staging, produzione e sviluppo per cui desideri passare le stesse configurazioni da un ambiente all’altro.

E come si fa?

Bene, è molto semplice in realtà. Vediamolo insieme.

STEP 1 – ESPORTA IL CONTENITORE

Entra nel contenitore in cui si trovano gli elementi che vuoi copiare, e vai su:

  • Amministrazione > Contenitore > Esporta Contenitore.

esportare contenitore google tag manager

  • Scegli quale versione esportare.
  • Clicca su Esporta. Questo ti farà scaricare un file JSON.

esporta contenitore google tag manager

Se sei proprio bravo bravo puoi modificare il file in modo tale che contenga soltanto i Tag, gli Attivatori e le Variabili che vuoi copiare.

Se non sei proprio bravo bravo a smanettare col codice, invece, ti consiglio di lasciarlo così com’è 😛

STEP 2 – IMPORTARE IL CONTENITORE

A questo punto dobbiamo invece importare il file che abbiamo scaricato nel secondo contenitore.

Accedi al secondo contenitore e vai su:

  • Amministrazione > Contenitore > Importa Contenitore.

importare contenitore google tag manager

  • Seleziona il file che hai scaricato.
  • Seleziona l’area di lavoro su cui vuoi copiare il file.
  • Scegli l’opzione di importazione:

1) Sostituisci: come dice la descrizione, quest’opzione va a sovrascrivere tutto quello che c’è già nel tuo contenitore sostituendolo con il contenuto del file. Quindi a meno che tu non voglia perdere Tag, Attivatori e Variabili che avevi già, NON selezionare quest’opzione.

2) Unifica: quest’opzione invece va ad AGGIUNGERE i nuovi Tag, Attivatori e Variabili a quelli già esistenti nel secondo contenitore.

Se scegli “Unifica” a questo punto ti chiederà se vuoi sovrascrivere gli elementi in conflitto (ovvero che hanno lo stesso nome di alcuni esistenti) o semplicemente vuoi farne una copia e rinominarli.

importa contenitore google tag manager

Yuppidoo! A questo punto in basso dovresti vedere in anteprima tutto il bordellume (scusa, è che amo i termini tecnici) di Tag, Attivatori e Variabili che stai andando a copiare.

Ti piacerebbe selezionarne solo alcuni?

importazione contenitore google tag manager

Mi spiace, non si può 😛 eh oh, la vita è dura per tutti… chissà che magari un giorno non implementino anche questa funzione. L’unica, al momento, è andare a ritoccare manualmente il file che hai scaricato.

Adesso clicca su Conferma e il gioco è fatto 😀 Hai replicato tutti i Tag, Attivatori e Variabili senza doverli ricreare uno per uno e con pochi click! Ricordati anche di salvare il contenitore per rendere le modifiche effettivi, cliccando sul tasto blu “Invia”.

Alla prossima e… Buon Tag!

Condividi anche tu Google Tag Manager!

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.