Poco dopo la metà del 2014 è nato il progetto AMP: Accelerated Mobile Pages (https://www.ampproject.org/). Il progetto è sostenuto da Google e ha lo scopo di migliorare l’esperienza dell’utente lato mobile. Il traffico mobile nel 2015 ha superato il traffico desktop e la tecnologia AMP ha lo scopo di aumentare le performance di caricamento delle pagine web da dispositivi mobile. Nel dettaglio AMP sfrutta una serie di tag e attributi

La diffusione e l’aumento dell’utilizzo di strumenti di blocco pubblicità come AdBlock e blocco tracciamento come Ghostery inizia a portare problemi anche nel tracciamento della web analytics. Questi strumenti, soprattutto Ghostery, blocca l’esecuzione di strumenti come Google Tag Manager, Google  Analytics, Google Adwords, Hotjar e tantissimi altri. Perdere traffico per il non tracciamento potrebbe sensibilmente darmi dei dati analitici non veritieri. E se vi dicessi che esiste un #barbatrucco dove

Esattamente come per i Pixel di Facebook, Bing Ads ha la possibilità di gestire in modo dinamico le transazioni (qui trovi la guida per le transazioni di Facebook). Vediamo come gestire questi parametri con Google Tag Manager. Vedremo l’implementazione sia con un Tag di tipo HTML personalizzato, sia con il Tag specifico di Bing. Pronti? STEP 1 – Crea il codice di monitoraggio su Bing La prima cosa da fare

Come per Facebook Pixel Helper e Tag Assistant, Microsoft ha creato un’estensione ufficiale per Chrome che verifica il corretto funzionamento dei Tag di Bing. L’estensione è scaricabile dallo store ufficiale di Chrome: https://chrome.google.com/webstore/detail/uet-tag-helper-by-bing-ad/naijndjklgmffmpembnkfbcjbognokbf Ecco un breve video che mostra l’utilizzo dell’estensione Ecco la guida ufficiale di microsoft: https://help.bingads.microsoft.com/#apex/3/it/56775/2

Durante le mie consulenze mi è capitato di imbattermi in un problema legato alla configurazione di Apache. Nel dettaglio il problema è legato alla Mod Security Rules ovvero un modulo di Apache legato alla sicurezza. Questo modulo blocca gli iframe che vengono impostati come invisibili (style=”display:none;visibility:hidden”). Come sappiamo dal 27 Settembre 2016 Google Tag Manager ha diviso in 2 snippet l’implementazione. Uno di questi, e più precisamente lo snippet che

Apache HTTP Server o semplicemente Apache (si pronuncia Apaci) è una piattaforma server Web creata e sviluppata da Apache Software Foundation. Questa piattaforma permette la gestione di ricezione e risposta di un server Web. È configurabile in diversi sistemi operativi tra cui Unix/Linux e Windows. È paragonabile ad IIS di Microsoft (Internet Information Service) che invece lavora nativamente in ambienti windows. Attualmente è la piattaforma di server web più diffusa

Il Measurement Protocol (ovvero il protocollo di misurazione) è il mezzo attraverso il quale vengono inviati i dati in Google Analytics. Non è altro che una richiesta HTTPS tramite GET o POST (consigliato). In questa richiesta vengono passati altri dati tra cui il payload_data. Il payload_data non è altro che il contenuto del messaggio codificato con URI encode ed il valore massimo è di 8 KB (ovvero 8192 bytes). Se

Ghostery è un’estensione di Chrome (che puoi scaricare qui) che permette al browser di non essere tracciato da script di tracking e pixel. Ghostery vede il web “invisibile” e rileva tracker, web bug, pixel e beacon presenti su pagine web e inseriti da Facebook, Google e da più di 500 altre reti pubblicitarie, fornitori di dati comportamentali ed editori web: tutte aziende interessate alle tue attività. L’utilizzo di questa estensione

Sicuramente ti sarai imbattuto nell’esigenza di installare una chat di assistenza nel tuo sito o nel sito dei tuoi clienti. In questa semplice guida ti spiegherò come installare Zopim Live Chat attraverso Google Tag Manager. Sei pronto? Iniziamo 🙂 Step 1 – Cerca lo snippet di Zopim Come un po’ tutti i tools web c’è da installare uno snippet. La prima cosa da fare è trovare e copiare lo snippet

Zopim Live Chat è un servizio reso disponibile da Zendesk, azienda specializzata nel software per customer service e customer care. Zopim Live Chat è un software di chat installabile su qualsiasi sito web. Sicuramente ti sarà capitato di vedere già numerosi siti che adottano Zopim Live Chat: è facile notarlo perché molto spesso la chat è identificata da un rettangolo colorato ed angoli smussati posto alla base della pagina, a