Sicuramente ti sarà già capitato di cliccare su un annuncio nella SERP di Google ed atterrare su una pagina costruita in un determinato modo. Le Landing Page (pagine di atterraggio o semplicemente pagine di destinazione) non sono altro che delle pagine strutturate con l’obiettivo di far compiere una determinata azione all’utente.

Un esempio di azione può essere l’iscrizione ad un form, la visione di un video, l’acquisto di un prodotto, il click su qualche elemento e così via.

La struttura della pagina HTML della landing ha quindi uno scopo ben preciso basato sull’esigenza dell’utente ovvero soddisfare quel problema con una soluzione.

Esistono varie tipologie di Landing Page a seconda anche dell’obiettivo e del tipo di esigenza che si vuole soddisfare.

Tipicamente le Landing Page sono associate a servizi di advertising come Google Adwords o Facebook Ads, ma sempre più spesso i siti vengono creati la stessa visione.

Link utili

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *