I Modelli di attribuzione sono delle regole che determinano a quale canale è assegnata una conversione. Puoi assegnare i seguenti Modelli di attribuzione alle conversioni: Ultima interazione Ultimo click non diretto Ultimo click AdWords Prima interazione Decadimento temporale In base alla posizione Puoi accedere allo “Strumento confronto modelli” in Google Analytics, in Conversioni > Attribuzione > Strumento confronto modelli. Supponiamo ad esempio che un utente visualizzi un annuncio AdWords riguardo il tuo

Hai iniziato a testare Bing Ads come canale e vorresti iniziare a tracciare un po’ di conversioni? Magari pensi di farlo con Google Tag Manager visto la tipica semplicità di implementazione? Bene il procedimento è davvero molto simile a all’implementazione del codice di conversione Google Adwords, ma con una piccola differenza. Uno degli ultimi Tag disponibili è proprio su Bing. Ho aggiornato questa guida e vedremo le soluzioni sia utilizzando

Al mondo non esiste solo il motore di ricerca di Google. Attualmente è il numero uno (in Italia oltre il 92% delle ricerche sono effettuate su Google.it), ma sempre più competitor stanno prendendo spazio. Uno di questi è Bing della Microsoft. Bing, proprio come Google con Google Adwords, utilizza degli annunci sponsorizzati del circuito Bing Ads (bingads.microsoft.com). In Italia sebbene il volume di traffico sia molto basso, il CTR e

In questa semplice guida ti spiegherò come creare le Virtual Page con Google Tag Manager. Immaginiamo di voler tracciare quando un utente clicca su un pulsante di richiesta preventivo ed appare un dialog. La mia esigenza è quella di creare una virtual page quando l’utente apre questo dialog. STEP 1 Come prima cosa creiamo un attivatore che si abilita al click del pulsante che apre il Dialog.   STEP 2

Cosa sono le Virtual Page (o pagine virutali)? Il nome in realtà dice già tutto 🙂 Sono appunto delle pagine che in realtà non esistono fisicamente nei siti web ma vengono create e passate a Google Analytics. Forse un esempio può farti capire meglio la situazione. Immagina di avere il checkout di un sito e-commerce. Il checkout è di tipo “one page”, ovvero non vengono eseguiti post (caricamenti) di pagina

Se ti occupi di SEO o più in generale di Web Analytics sicuramente avrai sentito parlare di Search Console (ex Webmaster Tools). Sicuramente saprai anche quanto sia importante collegare questo strumento con il tuo sito. Questa operazione è molto semplice da eseguire e ci sono molti modi per farlo. Tra questi troviamo: Tag HTML Caricamento di un file HTML Google Analytics Google Tag Manager DNS (record TXT) In questa guida

Quante volte, nell’ambito del marketing online, hai sentito parlare di Funnel di vendita (o Sales Funnel)? Ma cosa si intende esattamente con questa parola? Funnel significa “imbuto“. Immagina la forma di un imbuto, appunto: una grande bocca si stringe fino a terminare in un piccolo foro. Questa non è altro che una metafora per descrivere ciò che dovresti fare con gli utenti per avere successo nel marketing online: rivolgersi a loro – la

Google Alert è uno strumento di Google che permette di essere costantemente informati riguardo uno specifico argomento. Puoi accedere a Google Alert a questo link: https://www.google.it/alerts. Creare un avviso è estremamente semplice: una volta collegato a Google Alerts, digita nella barra di ricerca l’argomento che ti interessa e clicca su “Crea avviso”. In “I miei avvisi” puoi trovare tutti gli argomenti di cui desideri ricevere aggiornamenti. Cliccando sul tasto delle impostazioni (l’ingranaggio)