In Google Analytics è possibile gestire l’attribuzione di link avanzata, ovvero poter gestire in modo “migliore” i click dei link. Ad esempio se avete un link che punta allo stesso url e questo link lo avete in pagine diverse, senza l’attribuzione avanzata non potete sapere effettivamente in quale pagina risultano più click. Come lo implementiamo in Google Tag Manager? Ecco la guida su come implementare l’attribuzione di link avanzata in

In Google Analytics è possibile attivare i link di attribuzione avanzata nelle pagine del tuo sito web. Questa funzionalità può aiutarti a: Avere informazioni dettagliate riguardanti più link in una pagina che indirizzano ad una stessa pagina di destinazione. Vedere quando un elemento presente nella pagina ha più pagine di destinazione (ad esempio il box di ricerca) Tracciare click su bottoni, menu e azioni che sono generati da javascript Tramite Google Tag Manager

Il Crawler (chiamato anche bot, spider o robot) è un software (o script) con il fine di scansionare dei dati. L’assocazione tipica è la scansione di pagine web oppure di database con il fine di estrapolarne i contenuti. Tipicamento nella SEO il Crawler viene associato allo spider di Google. In realtà il crawling è una delle fasi per l’indicizzazione dei siti nella SERP. Per maggiori informazioni ti consiglio di dare

Tracciare anche i pulsanti e non solo i link? In questa guida ti spiegherò come fare. Per farlo dovremmo utilizzare un attivatore di tipo click che gestica tutti gli elementi. Successivamente dovremmo utilizzare un sistema univoco per identificare il pulsante. Solitamente i pulsanti hanno una classe o un id che li identifica. Poniamo il caso che il pulsante abbia il valore class=”button”. Step 1 – Crea l’attivatore Per prima cosa

Può capitare che, una volta implementato un Tag, visualizzi degli errori. Questo possono riguardare diversi errori di implementazione: il nome di una variabile del Data Layer, errori dello script, posizionamento del Data Layer, errori di sintassi, etc. Vediamoli nel dettaglio: Data layer variable name in wrong case: “conversionID” Data layer variable name in wrong case: “PageCategory” Data layer variable name in wrong case: “pageSubcategory” Data layer variable name in wrong case: “visitorId” In questi