Che tu abbia un e-commerce e che tu offra un servizio online, il Remarketing può indubbiamente aiutarti ad aumentare le conversioni. Se non sai in cosa consista il Remarketing, dai un’occhiata al Glossario 😉 Per l’implementazione del Remarketing in un sito web puoi utilizzare Google Tag Manager, ecco quali sono gli step necessari. Step 1 – Trova il Tag di Remarketing Per prima cosa hai bisogno di vedere il

Google ha introdotto il 18 Febbraio 2016 (qui il post ufficiale) una nuova funzionalità che aggiunge una serie di funzioni a Google Analytics: autotrack.js. Autotrack.js è una libreria che raccoglie più plugin di analytics.js. Puoi implementare l’intera libreria oppure solamente i plugin che ritieni utili. Questa implementazione nasce dal fatto che, oggi, non si devono tracciare solamente siti statici ma anche applicazioni web più complesse. Abbiamo già visto come implementare con

I dati strutturati (Structured Data) sono dei markup on-page che permettono di indicare dei contenuti del tuo sito in modo che siano comprensibili per i crawler, cioè degli script che scansionano il codice della pagine web con l’intento di aggiornare la SERP. I dati strutturati aiutano quindi i motori di ricerca a indicizzare le pagine del tuo sito, dando la possibilità di: visualizzare dati aggiuntivi in corrispondenza dei risultati delle ricerche, nella SERP.

Joomla! è un CMS (Content Management System) per la realizzazione di siti web, nato nel 2005. Joomla! è caratterizzato dall’alto grado di personalizzazione e dalla disponibilità di numerosi moduli, componenti e plugin. E’ disponibile un plugin per Joomla! dedicato a Google Tag Manager, per gestire l’implementazione dello strumento direttamente dal CMS. Puoi scaricarlo da qui. Altri CMS molto diffusi sono WordPress e Drupal. Ecco il grafico delle ricerche relative a Joomla!,

Drupal è un CMS (Content Management System) open source utilizzato per la realizzazione di siti web ed e-commerce. Drupal si compone di moduli, che possono essere scaricati ed installati per implementare funzionalità aggiuntive. Esiste un modulo anche per gestire Google Tag Manager all’interno di un sito web sviluppato con Drupal, puoi scaricarlo da qui. Altri CMS molto diffusi sono WordPress e Joomla!. Ecco il grafico sulle ricerche relative a Joomla!, WordPress

Per poter implementare, monitorare ed ottimizzare i risultati delle tue campagne Facebook Ads è necessario installare, come per Google AdWords, un codice di monitoraggio. Il codice di monitoraggio di Facebook prende il nome di Pixel di monitoraggio, ma la sua funzione non cambia. Si tratta appunto di un codice Javascript da inserire nella struttura HTML della pagina web che si vuole tracciare. Implementare il Pixel di monitoraggio di Facebook

Facebook Pixel Helper è un’estensione per il browser Google Chrome che consente di controllare la presenza o meno del Pixel di Facebook in una determinata pagina. Puoi installarla da qui, visualizzando il link con Google Chrome ovviamente. Una volta installata l’estensione, vedrai comparire l’icona di Facebook Pixel Helper alla destra della barra di ricerca del browser. L’icona sarà grigia se non è rilevato alcun Pixel: Quando viene rilevata la presenza

WooCommerce è un plugin per il CMS WordPress che permette di gestire portali di commercio elettronico. Per gestire al meglio l’ecommerce avanzato con Google Tag Manager ti consiglio il plugin duracell’s Tomi. Ho realizzato un video tutorial che spiega come installarlo su WordPress e come abilitare l’ecommerce avanzato in WooCommerce. Altri CMS per il commercio elettronico molto diffusi sono Magento e PrestaShop. Ecco il grafico delle ricerche relative a Magento,

Magento è un CMS (Content Management System) per portali di e-commerce. Magento è nato nel 2008 ed è oggi uno dei CMS dei più utilizzati per il commercio elettronico. Nel novembre 2015 è stata pubblicata la nuova versione, Magento 2, che presenta molte novità sia per quanto riguarda il frontend che il backend. E’ disponibile un plugin (a pagamento) di Magento per gestire Google Tag Manger, puoi scaricarlo da questo link. Altri CMS

PrestaShop è un CMS (Content Management System) open source specifico per la realizzazione di siti di e-commerce. PrestaShop è un CMS modulare, si possono cioè aggiungere dei moduli per implementare determinate funzioni. Da diversi anni PrestaShop sta acquisendo sempre più mercato per gli e-commerce di media fascia. Un modulo disponibile per PrestaShop per integrare e Google Tag Manager, che posso consigliarti è questo oppure questo. Se trovi altri moduli segnalameli pure nei commenti, verranno